• Home
  •  > Notizie
  •  > Serata di solidarietà E Vinchesi farà dono di una scultura

Serata di solidarietà E Vinchesi farà dono di una scultura

Carrara. Nei giorni scorsi, il commendator Andrea Vinchesi è stato invitato allo Yacht Club di Monaco per una serata di gala organizzata dall’Ambasciata d’Italia nel Principato di Monaco assieme all’A.i.i.m. (Associazione degli Imprenditori Italiani del Principato di Monaco). Il ricavato della serata è stato devoluto in beneficenza per aiuti umanitari. All’evento ha partecipato anche l’ing. Luciano Garzelli, autorevole membro del Comites di Montecarlo assieme al Presidente del Comites Ezio Greggio. Nel prossimo incontro del Comites che avrà luogo il 13 dicembre verrà inoltre ricordata la prematura scomparsa del dott. Gabriele Longo, già tesoriere del Comites, nonché grande amico dei presenti. Il comm. Vinchesi, che conosceva il dott. Longo come collega ed esperto di servizi di sicurezza e verso cui nutriva una profonda stima, si è offerto di ricordarlo proprio in questa prossima occasione in cui parteciperà portando in dono da Carrara una scultura in marmo alla moglie Annarita.

Fra le altre personalità presenti all’incontro, e conosciute dal carrarese commendator Vinchesi, il dottor Alessandro Dalmasso e la Principessa Chahrnaz Hekmati.

Continuano quindi gli impegni di rappresentanza ai massimi livelli e in luoghi prestigiosi come Montecarlo per il carrarese Andrea Vinchesi, che è anche Medaglia d’oro quale vittima del terrorismo, e che sta anche proseguendo un importante tour di presentazioni del suo libro autobiografico "Una Storia di libertà". Da segnalare inoltre i contatti con il Vietnam, una serie di conoscenze ormai approfondite negli anni che si stanno concretizzando in vari progetti, alcuni anche a livello nazionale. Il suo obiettivo resta comunque sempre quello di valorizzare Carrara e la sua provincia. —

M.B.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Pubblicato su Il Tirreno