• Home
  •  > Notizie
  •  > All’oratorio l’omaggio alla giovane Alessia Rizzi

All’oratorio l’omaggio alla giovane Alessia Rizzi

MONTELUPO. È tornata ieri sera a Montelupo la giovane Alessia Rizzi. La ragazza di 16 anni che si è spenta nei giorni scorsi in Austria dove si era recata, con la sua famiglia, per sottoporsi a un delicato intervento chirurgico.

Doveva essere il viaggio della speranza, ma la terribile malattia che l’aveva colpita da un po’ di tempo, purtroppo, non ha lasciato scampo. Lasciando un vuoto enorme nei genitori Oliver e Donatella, ma toccando da vicino tutta la comunità di Montelupo (dove la famiglia è molto conosciuta), come confermato dal sindaco Paolo Masetti.

La salma di Alessia, che in passato era stata una ginnasta e una pallavolista dell’Asp prima di dedicarsi alla scherma, sarà esposta per tutta la giornata di oggi all’oratorio della compagnia dello Spirito Santo a Montelupo (in via Baccio da Montelupo).

E lo sarà anche domani mattina dalle 8 alle 11, quando familiari amici e conoscente l’accompagneranno per l’ultimo viaggio verso il cimitero dell’Ambrogiana. —

Pubblicato su Il Tirreno