• Home
  •  > Notizie
  •  > Addio alla Fauzia, un simbolo di Viareggio

Addio alla Fauzia, un simbolo di Viareggio

La capostipite della famiglia di pasticceri è morta a 80 anni: il suo bar in Passeggiata è un autentico mito

VIAREGGIO. Addio a uno dei simboli non solo del commercio, ma della città di Viareggio. All'età di 80 anni è morta Fauzza Paolini, per tutti la Fauzia, capostipite della famiglia di pasticceri che ha fatto del bar pasticceria in Passeggiata un punto di riferimento dei ghiottoni e in generale di tutti.

La Fauzia ha aperto nel 1969: da allora le sue "bombe" accompagnano le colazioni e le merende, nei fine settimana e non solo, di generazioni di viareggini, versiliesi e oltre. Un locale cult, anche per la spontaneità che caratterizza la famiglia Cecchi.

Fauzza Paolini lascia il marito Alessandro Cecchi e i due figli Franco Cecchi e Luigi Cecchi. Nel settembre del 2018 la famiglia era stata colpita da un altro gravissimo lutto: la scomparsa del nipote Alessandro, morto a 27 anni in un incidente stradale.

Pubblicato su Il Tirreno