• Home
  •  > Notizie
  •  > Addio a Enrico Giusti storico volontario della Croce Rossa di Bagni di Lucca

Addio a Enrico Giusti storico volontario della Croce Rossa di Bagni di Lucca

Aveva 57 anni e da tempo lottava contro una malattia. I funerali si svolgeranno domani alle 15 nella chiesa di Fornoli 

BAGNI DI LUCCA. Sgomento e cordoglio a Bagni di Lucca e in tutta la Media Valle per la morte di Enrico Giusti, 57 anni, conosciutissimo volontario dal 1997 nella sede della sezione locale della Croce Rossa. Giusti si è spento nella sua abitazione di Fornoli nella notte tra sabato e domenica. I funerali si terranno domani, 25 gennaio, alle 15, nella chiesa di San Pietro e Paolo a Fornoli.

Il volontario viveva nella casa vicino alla scuola elementare della frazione con il fratello maggiore, Adriano, e la sua famiglia. Al fratello dello scomparso sono subito arrivati tanti messaggi di cordoglio da amici e colleghi dell’azienda Riani, dove lavora. Giusti soffriva di una malattia che lo aveva costretto di recente a interrompere il volontariato alla Croce Rossa, che era per lui una seconda famiglia.

Nonostante le sofferenze, Giusti dava tutto se stesso per poter essere di aiuto agli altri e nella sede dell’associazione con lo ricordano per la sua generosità e la sua disponibilità. C’è inevitabilmente grande tristezza fra i volontari del comitato locale della Croce Rossa, che hanno apprezzato per anni la sua opera e hanno avuto la possibilità di conoscere la grande carica umanitaria e la sensibilità dello scomparso.

«Siamo molto dispiaciuti - dice affranto Moreno Fabbri presidente della Cri di Bagni di Lucca –. Enrico prestava la sua opera dal 1997, anche il fratello Adriano fa parte della nostra sezione. Sono sempre state due ottime persone. Siamo una grande famiglia e la scomparsa di Enrico ci riempie di dolore. Sentiremo fortemente la sua mancanza. Al momento non possiamo fare altro che inviare a Adriano e alla sua famiglia le nostre condoglianze».

Proprio pochi giorni fa il volontario aveva potuto gioire per l’arrivo della nuova ambulanza che è andata a incrementare il parco mezzi importantissimo per la collettività e per la Croce Rossa, alle prese con il superlavoro imposto dall’assistenza per i tanti casi Covid. Con la nuova ambulanza sono diventate sette le auto a disposizione per assicurare gli interventi richiesti, aumentati in maniera esponenziale.

Anche Giusti, fino a quando la malattia glielo ha permesso, aveva dato il suo apporto per le pratiche necessarie perché la Cri possa avere l'accreditamento per fare i tamponi e dare aiuto anche alle farmacie.

Sulla pagina web della Croce Rossa i volontari, appena venuti a conoscenza del decesso, hanno scritto: «Purtroppo una notizia che non vorremmo mai dover dare. Si è spento stanotte Enrico, 57 anni, figura storica della Croce Rossa di Bagni di Lucca. Buon viaggio Enrico. Ti vogliamo ricordare felice, insieme alla famiglia della Croce Rossa». Alla famiglia Giusti, le condoglianze della redazione del Tirreno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Pubblicato su Il Tirreno