• Home
  •  > Notizie
  •  > Addio a Giovanni Fedeli, regista della Cattiva Compagnia

Addio a Giovanni Fedeli, regista della Cattiva Compagnia

Aveva 48 anni e svolgeva la professione di commercialista: dal 2007 si era impegnato a fondo per il teatro

LUCCA. E' prematuramente scomparso, all'età di 48 anni, Giovanni Fedeli, di professione commercialista. Ma dal febbraio 2007 Giovanni Fedeli si era fatto travolgere dall’amore per il teatro e aveva iniziato una nuova vita, da libero professionista a presidente dell’associazione "La Cattiva Compagnia Teatro", praticando l’arte del teatro in modo professionale.  

Giovanni, dal 2015, era direttore artistico del "Lucca Teatro Festival – Che cosa sono le nuvole?",  manifestazione che, grazie al suo importante contributo, è andata sempre crescendo fino a comprendere, nell’ultima edizione, in due mesi di programmazione e 25 eventi, in sette location diverse, in collaborazione con la Provincia di Lucca, con i Comuni di Lucca, Capannori, Montecarlo, Castelnuovo di Garfagnana e con importanti realtà come il Teatro del Giglio e la Fita provinciale.

Fra i diversi riconoscimenti conquistati in questi anni, nel 2019, lo spettacolo portato in scena da la Cattiva Compagnia “Il berretto a sonagli” ha vinto il Festival a Concorso Nazionale “Teatrika”.

Giovanni Fedeli, strappato ai suoi cari da una malattia, lascia purtroppo la moglie Ramona e una bimba piccola.

“Oltre a un ottimo regista, attore e direttore artistico – sottolineano Elisa D’Agostino e Tiziana Rinaldi de La Cattiva Compagnia Teatro – con Giovanni perdiamo anche un prezioso compagno di viaggio e soprattutto un grande amico. Anche se ci mancherà tantissimo lo vogliamo immaginare in cielo a recitare in quel teatro speciale sulle nuvole, insieme a tanti grandi registi e attori che tanto amava”.   

 

Le esequie saranno celebrate mercoledì 27 ottobre alle ore 15 alla chiesa parrocchiale di Sant'Anna, da domani ( 26 ottobre) dopo le 12 la salma sarà esposta all'obitorio.

Pubblicato su Il Tirreno