• Home
  •  > Notizie
  •  > Muore a 77 anni Lory Maglione, signora della notte

Muore a 77 anni Lory Maglione, signora della notte

torre del lago. La chiamavano la “signora della notte”, Loredana Lory Maglione, deceduta ieri pomeriggio nella sua abitazione in seguito a una malattia che l’aveva colpita circa un anno fa. Aveva 77 anni ed era sorella di Giovanni Nanni Maglione, purtroppo scomparso nel marzo del 2018: imprenditore, politico, manager sportivo ed ex presidente della Fondazione Carnevale.

Originaria di Varese, Loredana Maglione era arrivata in Versilia circa sessanta anni fa. Era conosciuta con il diminutivo di Lory ed ha gestito davvero diversi locali molto conosciuti in Versilia: dal Faruk, al Dive, al Paradise, all’Happy Days e per ultimo il Mokambo a Forte dei Marmi, dove era in società con Luigi Cosignani e Rosaria Panatta.

Proprio il Mokambo, circa una quindicina di anni fa, è stato l’ultimo locale che l'ha vista in attività prima di ritirarsi. La signora Maglione era una donna molto attiva e il suo lavoro lo sapeva fare molto bene. È per questo motivo che la chiamavano la “signora della notte”: un soprannome al quale si era abituata e che non le pesava affatto.

Un piglio e una energia nel lavoro che condivideva con il fratello Nanni, perché anche lui – quando era giovane – era davvero sempre in movimento. Che fosse in campo come arbitro di calcio della Figc, o che svolgesse le attività lavorative e istituzionali.

Loredana Maglione lascia i figli Gianluca, Simona e Veronica, oltre i nipoti Lavinia e Francesco.

Il funerale è fissato per oggi pomeriggio alle 16, nella chiesa del Buon Consiglio al Terminetto. —

Roy Lepore

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato su Il Tirreno