• Home
  •  > Notizie
  •  > Covid, un’altra vittima in provincia di Pistoia

Covid, un’altra vittima in provincia di Pistoia

Morto al San Jacopo un 78enne di Quarrata

PISTOIA. Il Covid fa un’altra vittima in provincia di Pistoia. All’ospedale di Pistoia, dove era ricoverato nel reparto di terapia intensiva, è morto Mario Pinferi, 78 anni, di Quarrata. Assieme alla moglie Rosanna Luzzi abitava nella frazione di Catena, dove oggi (mercoledì 27gennaio) alle 14,30, nella chiesa parrocchiale, si terrà le cerimonia funebre.

Nella giornata in cui si deve registrare un nuovo lutto – i decessi nella nostra provincia sono stati 303 dall’inizio dell’epidemia – restano stabili i dati relativi alla crescita del contagi e al numero dei pazienti ricoverati all’ospedale SanJacopo. Tra le ore 12 di lunedì e le 12 di martedì 26 gennaio, i nuovi casi positivi diagnosticati in provincia sono stati 19, così distribuiti nei vari territori comunali: Abetone e Cutigliano uno, Agliana uno, Lamporecchio uno, Montale due, Pieve a Nievole due, Pistoia dieci, Quarrata uno, San Marcello e Piteglio uno.

Lievemente diminuiti, quindi, i nuovi casi rispetto al giorno precedente (erano stati 21), di pari passo con il calo a livello regionale della percentuale dei tamponi risultati positivi sul totale di quelli eseguiti: dal 13,4 per cento di domenica al 6,4 per cento di ieri.

Dall’inizio del test, in provincia di Pistoia sono state 11.168 le persone a cui è stato diagnosticato il Covid.

All’ospedale San Jacopo, martedì erano 29 i pazienti ricoverati nel reparto isolamento, dove ci sono stati cinque ingressi e due dimissioni, mentre erano 8 quelli in terapia intensiva. Erano invece complessivamente 785 le persone ricoverate negli ospedali toscani. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato su Il Tirreno