• Home
  •  > Notizie
  •  > Antignano dà l'addio a Michele, morto a 63 anni nel campo da calcio

Antignano dà l'addio a Michele, morto a 63 anni nel campo da calcio

Livorno: Mircea Iacobovszky, questo il nome all'anagrafe, è stato trovato morto a Capodanno nella segreteria del Busoni

LIVORNO. Antignano ha tributato l’ultimo saluto a Mircea Iacobovszky, da tutti conosciuto come Michele, l’ex pugile e aiutante della Livorno Academy trovato morto a 63 anni, nel giorno di Capodanno, nella segreteria dell’associazione di via Sernesi, nel campo sportivo Busoni. Alle 15 di ieri si sono svolti i funerali curati dalle onoranze funebri della Misericordia di Antignano e officiati dal don Willy della chiesa di Santa Lucia, dove Mircea si recava al servizio Caritas. Il servizio funebre è stato sostenuto dai dirigenti e dagli atleti delle squadre Academy Livorno calcio, Ardenza calcio, Antignano calcio e dalla Misericordia di Antignano.

Erano presenti, mercoledì 21 gennaio, anche le figlie del sessantatreenne, che sono arrivate dalla Romania, per questo si è atteso 20 giorni per celebrare l’ultimo saluto. La salma sarà po cremata al cimitero dei Lupi. Nato il primo settembre del 1957 in Romania, poi emigrato in Italia, nella sua patria Iacobovszky si era distinto anche come pugile. Negli ultimi mesi aveva sofferto di alcuni problemi di salute: aveva forti dolori all’anca, e avrebbe dovuto essere operato. --

 

Pubblicato su Il Tirreno