• Home
  •  > Notizie
  •  > Addio all'ex poliziotto con la passione per il burraco e la fotografia

Addio all'ex poliziotto con la passione per il burraco e la fotografia

Nicola Inversi aveva lavorato al commissariato di Viareggio. Aveva 67 anni

VIAREGGIO. È morto ieri (20 gennaio) all’età di 67 anni, in seguito a una malattia, Nicola Inversi, ex agente del commissariato di polizia di Viareggio, in pensione da diversi anni. Nell’ultimo periodo aveva lavorato alla Scientifica con il collega Luciano Matarazzo.

Faceva parte del circolo Acsi di burraco “Amici miei”, che ha la sede sul viale Marconi a Torre del Lago. Sono stati proprio i soci del circolo a dare la notizia. La segreteria formula «le più sentite condoglianze alla famiglia» e lo ricorda come «un uomo con un cuore immenso». Quando gli chiesero di entrare nel consiglio direttivo, non si tirò indietro. Ci entrò e diventò uno dei più attivi. Nicola Inversi lascia la moglie e due figli. Il fratello

Vincenzo, anche lui poliziotto in pensione, è stato per diversi anni al posto fisso dell’ospedale Versilia e insieme formavano una coppia molto affiatata. Nicola aveva anche la passione per il calcio e aveva fatto parte per un periodo della società dello Juventus National. Amava poi la fotografia e questo hobby lo aveva coltivato soprattutto una volta andato in pensione. Gli ex colleghi hanno appreso ieri la notizia della sua scomparsa: è stato un passaparola che in breve tempo ha diffuso la notizia in tutta Viareggio. Tutti hanno di Nicola Inversi un bel ricordo, come Gerardo Magliulo tutt’ora in servizio al commissariato. La grande famiglia della polizia viareggina ha perso un altro dei suoi rappresentanti che aveva saputo farsi apprezzare da molti. il funerale è fissato per oggi alle 15. 30 nella chiesa della Resurrezione al Varignano, quartiere dove viveva.

 

Pubblicato su Il Tirreno