• Home
  •  > Notizie
  •  > Addio a Laura Bertolini la “curatrice” di Pontremoli

Addio a Laura Bertolini la “curatrice” di Pontremoli

Animatrice della Pro Loco con la sorella Annamaria aveva creato il parco del Casotto Una instancabile attenzione per le bellezze della cittadina

pontremoli

Grande commozione ha suscitato a Pontremoli la scomparsa di Laura Bertolini, per tanti anni insegnante e promotrice di iniziative ed eventi cittadini, attraverso la Pro Loco di cui è stata a lungo presidente e il Comune di Pontremoli.

Una testimonianza dell’attaccamento alle bellezze da conservare della cittadina coltivata da sempre da Laura è rappresentata dalla creazione del Parco della Torre del Casotto,che Laura Bertolini, insieme alla sorella Anna Maria, curava con amore e disinteresse illimitati, dedicando tempo ed attenzione alla sistemazione, allo sviluppo ed alla manutenzione del Parco. Un impegno che contribuiva ad impreziosire la già elegante via Cavour e così divenendo, anche attraverso la sua azione fattiva e costante all’interno della Pro Loco, significativo punto di riferimento per l’organizzazione di iniziative turistiche e culturali importanti e di successo che hanno saputo richiamare grande attenzione e notevole interesse verso il territorio.

Per il suo impegno a favore della città nel 2013 aveva ricevuto dal Comune di Pontremoli la Civica Benemerenza. Laura Bertolini aveva anche una particolare attenzione per la manifestazione del Bancarelfiore, la mostra mercato dedicata alla floricoltura che riempie di colori e profumi la piazza del Campanone di Pontremoli e per le condizioni della centrale Via Cavour dove abitava assieme ad una sorella.

I funerali della donna si svolgeranno questa mattina a partire dalle ore10 al cimitero cittadino. —r.s. .

Pubblicato su Il Tirreno