• Home
  •  > Notizie
  •  > Muore a un anno di distanza da suo marito

Muore a un anno di distanza da suo marito

Aliberta Ghieri, conosciuta da tutti per Ali, aveva fatto la parrucchiera in centro sin dagli anni ’60. Il funerale domani in Corpus Domini  

MONTECATINI

Se n’è andata il 25 ottobre, lo stesso giorno in cui il marito l’aveva lasciata, un anno fa. Il suo cuore già malato non ce l’ha fatta a reggere tutto quel dolore. Quel pensiero di lui, struggente, che pervadeva le sue giornate l’ha debilitata ancora di più. E tutto l’amore dimostrato quotidianamente dal figlio e della sorella non sono riusciti a colmare la sofferenza per la perdita del suo Gianfranco. Aliberta Ghieri, 74 anni, è spirata all’ospedale di Pescia, dove era stata ricoverata da qualche giorno per un aggravamento delle sue condizioni di salute.

Aveva fatto la parrucchiera Aliberta, per tutti Ali, per tanti anni, ed era molto conosciuta a Montecatini, dove abitava e lavorava. Prima nel negozio di famiglia aperto negli anni ’60 “Bella nel tempo” di via Cesare Battisti. Poi nel salone “Aly e Gina”, nella centralissima via Cavour, dove fa fatto messe in piega e pettinato teste fino alla fine degli anni ’90. Sapeva fare il suo lavoro e sapeva stare con la gente, Ali. Estroversa, simpatica, positiva, era anche una donna molto generosa.

Oltre al marito Gianfranco Giampieri, di 4 anni più grande di lei, gli amori della sua vita erano il figlio Luca e la sorella Alberta. Ma aveva anche una grande cerchia di conoscenze e amicizie: vecchie clienti, certo, ma pure al di fuori del lavoro.

Ali era una “celebrità” persino nel camping dove ogni anno trascorreva le vacanze estive, a Bibbona. Lì tutti la conoscevano e si fermavano davanti al suo cancello per un saluto, o per ascoltare una di quelle sue battute che ti riconciliavano con la giornata. Sempre arguta, educata. Mai invadente o impertinente.

E proprio la sua popolarità, anche a Montecatini, lascia prevedere che saranno in molti che vorranno recarsi a darle un ultimo saluto. Da oggi alle 11 la salma sarà composta nelle cappelline del commiato Romualdi a Traversagna. Domani alle 15 la cerimonia funebre nella chiesa del Corpus Domini, a Montecatini. Con le modalità dei tempi del Covid. Ma fosse anche con il solo pensiero, in tantissimi si stringeranno al figlio Luca, alla sorella Alberta e a tutti i parenti. Sentite condoglianze anche dalla redazione del Tirreno. —

Pubblicato su Il Tirreno