• Home
  •  > Notizie
  •  > Travolta da un'auto su viale Italia: muore nella notte a 74 anni

Travolta da un'auto su viale Italia: muore nella notte a 74 anni

Livorno: la donna è deceduta in ospedale. L'incidente era avvenuto sulle strisce pedonali di fronte all'Accademia navale

LIVORNO. Non ce l'ha fatta la donna di 74 anni investita sul viale Italia, nei pressi dell'Accademia navale. È morta nella notte fra venerdì 29 e sabato 30 maggio, una volta ricoverata in ospedale. L'incidente era avvenuto attorno alle 19 di venerdì 30, con i soccorsi immediati di due ambulanze della Svs di Ardenza e di una terza, con il medico a bordo, della Misericordia di Montenero.

Le condizioni della signora - cosciente e in grado di parlare - nonostante l'urto violento non facevano presagire al peggio. A preoccupare era però il trauma cranico riportato nel forte impatto contro il parabrezza della macchina e alcuni traumi alle gambe. Sul caso indaga la polizia municipale, che nelle prossime ore come da prassi iscriverà nel registro degli indagati (per il reato di omicidio stradale) il conducente della Volkswagen grigia che l'ha travolta sulle strisce pedonali fra Barriera Margherita e la Baracchina La Vela. L'auto è stata sequestrata e gli agenti locali hanno sentito diversi testimoni che avrebbero assistito all'accaduto.

Sul posto, insieme alla polizia municipale diretta dalla comandante Annalisa Maritan, erano sopraggiunti anche i carabinieri forestali guidati dal colonnello Stefano Vagniluca. L'incidente aveva provocato lunghe code sul lungomare, risolte poi in serata una volta terminati i rilievi dei vigili urbani.

Pubblicato su Il Tirreno