• Home
  •  > Notizie
  •  > Morto il compositore dell’Esorcista e Shining

Morto il compositore dell’Esorcista e Shining

Il grande pubblico del cinema lo ha conosciuto per le musiche utilizzate 40 anni fa da Stanley Kubrick per scandire l’escalation di follia omicida del protagonista di Shining, impersonato magistralmente da Jack Nicholson. Krzysztof Penderecki, morto a Cracovia a 86 anni dopo una lunga malattia, non aveva scritto per il cinema quelle note dall’effetto inquietante ma per un’opera sacra, Il risveglio di Giacobbe. Sempre il cinema ne utilizzo le composizioni per l’horror “L’esorcista”. Penderecki, considerato tra i massimi compositori e direttore d’orchestra polacchi alle sinfonie si è dedicato nella sua lunga carriera firmando la prima nel 1972 e mettendone in programma nove. Del musicista di origine armena era nota anche l’amicizia profonda che lo aveva legato a Karol Wojtyla da quando questi era arcivescovo di Cracovia. Dopo la morte del Pontefice il musicista inserì un brano in sua memoria nel Requiem Polacco del 1980 che riunisce brani dedicati alle pagine salienti della storia nazionale. —

Pubblicato su Il Tirreno