Chiese in Provincia di Siena - città di Siena Città: Chiesa di Sant'Eugenia

Chiesa di Sant'Eugenia
Chiesa dei Santi Eugenia e Vittorio

SIENA / SIENA città
Strada S. Eugenia 47 - Siena (SI) SIENA città
Culto: Cattolico
Diocesi: Siena - Colle di Val D'Elsa - Montalcino
Tipologia: chiesa
La chiesa di Sant'Eugenia si trova a Siena, fuori Porta Pispini. L'edificio, completamente ricostruito nel settecento, presenta una facciata caratterizzata da lesene laterali in laterizio sorreggenti un architrave modanato. Il tutto termina con un timpano con cornici modanate, così come il portale. Internamente, la chiesa è ad un'unica navata terminante con uun'abside, coperta con volte a crociera affrescate. Vi sono piccole cellette laterali con volte a botte. Uno stemma interno raffigura il... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di Sant'Eugenia si trova a Siena, fuori Porta Pispini. L'edificio, completamente ricostruito nel settecento, presenta una facciata caratterizzata da lesene laterali in laterizio sorreggenti un architrave modanato. Il tutto termina con un timpano con cornici modanate, così come il portale. Internamente, la chiesa è ad un'unica navata terminante con uun'abside, coperta con volte a crociera affrescate. Vi sono piccole cellette laterali con volte a botte. Uno stemma interno raffigura il blasone del Monsignor Tarchi.

Pianta

La pianta è ad aula unica rettangolare, ad una navata terminante in un'abside semicircolare, completata da piccole cellette laterali.

Coperture

La copertura a capanna ha un manto in laterizio di tegole e coppi, mentre internamente lo spazio è coperto da volte a crociera affrescate.

Struttura

La struttura è in muratura continua in pietra e laterizio.

Elementi decorativi

La tavola di Matteo di Giovanni raffigurante la "Madonna col Bambino, due angeli, San Girolamo e Santa Eugenia", databile intorno al 1480 è oggi esposta al Museo diocesano nell'Oratorio di San Bernardino a Siena

1081 - 1081 (preesistenze intero bene)

La chiesa sembra abbia origini antichissime, se come riporta il Romagnoli, nell'archivio della Famiglia Tolomei esisteva un documento satato 1081 che attribuiva la chiesa alla Diocesi di Arezzo.

XVIII sec. - XVIII sec. (modifiche intero bene)

Nel 1720, la chiesa fu rimaneggiata per opera del parroco Pietro Amati. L'intervento riguardò oltre alla chiesa, il muro di cinta, la canonica, il cimitero.

XVIII sec. - XIX sec. (ricostruzione intero bene)

Lo stato attuale della chiesa risale alla ricostruzione totale che l'edificio subì alla fine del settecento a casua del terremoto del 1798, che la demolì completamente. (Il Romagnoli, infatti, la raffigura in maniera differente da come la vediamo noi ora).

Mappa

Cimiteri a SIENA

Localita Castellini Colle Di Val D'elsa (Si)

Via Provinciale Casole D'elsa (Si)

Via Cipressi Poggibonsi (Si)

Onoranze funebri a SIENA

Viale Mazzini Giuseppe 95 Siena Città

Viale Mazzini 95 Siena Città