Chiese in Provincia di Siena - città di Poggibonsi: Chiesa di San Lorenzo

Chiesa di San Lorenzo

SIENA / POGGIBONSI
Poggibonsi (SI)
Culto: Cattolico
Diocesi: Siena - Colle di Val D'Elsa - Montalcino
Tipologia: chiesa
La chiesa di San Lorenzo è uno dei pochi esempi di architettura religiosa medievale, in forma romanico-gotiche, rimasti oggi nella città di Poggibonsi. Si presenta con un semplice facciata a capanna, esposta a settentrione, che non lascia indovinare la struttura interna a tre navate. E' infatti possibile rilevare come la facciata denunci due fasi successive di costruzione, la prima, corrispondente all'ampiezza di due navate, conserva ancora un occhio, sovrapposto al portale, e un arco in... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di San Lorenzo è uno dei pochi esempi di architettura religiosa medievale, in forma romanico-gotiche, rimasti oggi nella città di Poggibonsi. Si presenta con un semplice facciata a capanna, esposta a settentrione, che non lascia indovinare la struttura interna a tre navate. E' infatti possibile rilevare come la facciata denunci due fasi successive di costruzione, la prima, corrispondente all'ampiezza di due navate, conserva ancora un occhio, sovrapposto al portale, e un arco in laterizio; la seconda, è l'attuale schema a capanna con monofora soprastante il portale, frutto di un ulteriore ampliamento, si presume concomitanto con l'innalzamento dell'intero edificio. Il paramento murario è costituito da corsi suborizzontali e pseudoparalleli di bozzette di travertino annerite dal tempo. L'interno, con il tetto a capanna sorretto da capriate in legno a vista, presenta tre navate, divise in tre campate da archi a tutto sesto, impostati su pilastri e colonne con plinti e capitelli che, per la loro diversità, sembrerebbero assimilabili a materiali di spoglio. L'interno prende luce da sette monofore, oggi ornate da vetri istoriati eseguiti su disegno del Prof. Alberto Lorini.

Pianta

L'interno è a tre navate divise da cinque coppie di colonne, reggenti arcate a tutto sesto. Il presbiterio è formato da tre cappelle rettangolari, che presentano archi a sesto acuto e volte a crociera costolonate. Le navate furono private a più riprese di intonaci, degli altari barocchi, nonché della ottocentesca bicromia neotomanica.

Coperture

L'aula è coperta da un solaio in legno e laterizio sorretto nella navata centrale da capriate lignee, mentre le tre absidi sono coperte da volte ogivali costolonate.

XIV - XVII sec. (costruzione intero bene)

La chiesa faceva parte del Convento che i frati agostiniani di Lecceto eressero nei primi anni del XIV secolo. Questo fu soppresso nel 1652 e la Chiesa venne istituita in parrocchia.

XVIII sec. - XIX sec (cambio proprietà intero bene)

Gli agostiniani ripresero il possesso della Chiesa nel 1783 e vi rimasero fino al 1846, quando questa fu annessa alla Collegiata ripristinando la parrocchia.

1944 - 1944 (restauro intero bene)

Durante l'ultima guerra mondiale la Chiesa fu gravemente danneggiata; durante il restauro fu ripristinato l'aspetto originale della Chiesa, liberandola dagli interventi settecenteschi.

Mappa

Cimiteri a SIENA

Via Cipressi Poggibonsi (Si)

Via Cipressi Poggibonsi (Si)

Viale Dei Fossi San Gimignano (Si)

Onoranze funebri a SIENA

Via Commercio 32 Poggibonsi

Via Pia 8 Montepulciano

Strada St. Cassia Km. 153.800 Abbadia San Salvatore