Chiese in Provincia di Siena - città di Asciano: Basilica di Sant′Agata

Basilica di Sant′Agata
S. Agata

SIENA / ASCIANO
Asciano (SI)
Culto: Cattolico
Diocesi: Siena - Colle di Val D'Elsa - Montalcino
Tipologia: chiesa
L'attuale edificio, che risale al XII - XIX secolo, è un edificio dai caratteri di transizione tra romanico e gotico e presenta un impianto iconografico abbastanza raro, unico nel senese. Infatti la pianta è particolare in quanto ha una croce latina con tre absidi, che sembrano essere la modifica di un edificio dalla struttura più semplice. Infatti oltre ai consueti due bracci trasversali del transetto c'è un prolungamento longitudinale della navata munito di altri due spazi. Si vedono quindi... Leggi tutto

Dettagli

L'attuale edificio, che risale al XII - XIX secolo, è un edificio dai caratteri di transizione tra romanico e gotico e presenta un impianto iconografico abbastanza raro, unico nel senese. Infatti la pianta è particolare in quanto ha una croce latina con tre absidi, che sembrano essere la modifica di un edificio dalla struttura più semplice. Infatti oltre ai consueti due bracci trasversali del transetto c'è un prolungamento longitudinale della navata munito di altri due spazi. Si vedono quindi tre absidi coperte da volte a crociera che si interrompono in corrispondenza degli arconi del transetto sopra i quali si alza una cupola emisferica. Mentre questa parte presbiteriale presenta una coerenza di forme e proporzioni, che si inseriscono nel quadro dell'architettura romanica, la navata è larga ed è caratterizzata da grandi finestroni con archi ogivali. Sappiamo infatti che questa parte della struttura dipende da un rifacimento della metà del tredicesimo secolo, cui risale anche la facciata decorata da grandi arcate cieche a sesto acuto e dal coronamento ad archetti pensili. Il campanile a torre ha un'elegante pianta quadrata, e anche questo è stato costruito nel dodicesimo secolo e poi rimaneggiato nel tredicesimo.

Pianta

L'impianto è composto da una navata con transetto absidato coperto con volte a crociera, conclusa da un'abside semicircolare.

Coperture

La copertura è costituita da capriate lignee. Un'alta cupola, rivestita da un tiburio ottagonale sormontato da una lanterna in cotto, si imposta su pilastri in corrispondenza del presbiterio.

Struttura

La struttura è in muratura portante, costituita da pietrame misto.

Elementi decorativi

All'interno, due affreschi cinquecenteschi, uno del Sodoma, la Madonna col Bambino con Tobiolo e l'angelo, l'arcangelo Michele e il donatore (pubblicato da Franco Moro) e una Pietà, forse del Riccio. Dietro l'altare maggiore è un quattrocentesco Crocifisso ligneo.

XI sec. - XI sec. (costruzione intero bene)

La Chiesa di Sant'Agata fu innalzata al titolo di pieve nei primi decenni dell'undicesimo secolo, quando vi fu trasferito il fonte battesimale di Sant'Ippolito a Sessiano, chiesa situata appena fuori al paese. Infatti, in una carta del 1029 troviamo che la Pieve di Asciano era situata dentro il castello ed era dedicata a Sant'Agata.

XIII sec. - XIV sec. (modifiche intero bene)

L'edificio ha subito una prima trasformazione tra il XIII e il XIV secolo.

1883 - 1885 (restauro intero bene)

Nel 1885 l'interno fu restaurato da Giuseppe Partini in forme neogotiche.

1955 - 1955 (restauro intero bene)

Il restauro del 1955 ha cancellato le opere fatte nel precedente restauro del 1883-1885.

Mappa

Cimiteri a SIENA

Via Del Paradiso Castelnuovo Berardenga (Si)

Via Cipressi Poggibonsi (Si)

Via Provinciale Casole D'elsa (Si)

Onoranze funebri a SIENA

Via E. Mattei 4 Asciano

Strada St. Cassia Km. 153.800 Abbadia San Salvatore