Chiese in Provincia di Siena - città di : Chiesa di San Martino

Chiesa di San Martino
S. Martino a Strove

SIENA
Strove, Monteriggioni (SI)
Culto: Cattolico
Diocesi: Siena - Colle di Val D'Elsa - Montalcino
Tipologia: chiesa
La chiesa di San Martino sorge nel paese fortificato di Strove, nel comune di Monteriggioni. L'edificio si presenta ad un'unica navata coperta a capriate lignee e terminante con un'abside semicircolare. Quest'ultima reca all'interno un paramento murario a fasce alternate di travertino e laterizio che forma un motivo dicromico. La facciata a capanna presenta un portale sormontato da una lunetta, di recente costruzione come pure la bifora in alto che ha sostituito una precedente monofora... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di San Martino sorge nel paese fortificato di Strove, nel comune di Monteriggioni. L'edificio si presenta ad un'unica navata coperta a capriate lignee e terminante con un'abside semicircolare. Quest'ultima reca all'interno un paramento murario a fasce alternate di travertino e laterizio che forma un motivo dicromico. La facciata a capanna presenta un portale sormontato da una lunetta, di recente costruzione come pure la bifora in alto che ha sostituito una precedente monofora circolare. Integra invece appare la parte posteriore della chiesa con l'abside che ha un coronamento ad arcatelle sorrette da piccole mense e al cui centro si apre un finestrella con archivolto decorato da una serie di archi risaltati, ripetuti anche internamente. Il paramento murario sia esterno che interno è un bozze di travertino a filaretti regolari. Un grande arco a tutto sesto situato sul lato sinistro immette nella cappella della Compagnia della SS. Annunziata alla quale un tempo si doveva accedere dall'esterno. Sul lato destro si trova invece la canonica, sulla cui copertura è posto il campanile: quest'ultimo, con doppio ordine di archi a tutto sesto e terminante con un cornicione decorato a dentelli, risale probabilmente alla fine del Settecento.

Pianta

L'impianto è ad un'unica navata a base rettangolare, con abside rettangolare.

Coperture

La copertura, a capanna, è caratterizzata da capriate lignee a vista, e solaio in legno e laterizio.

Struttura

La struttura è in muratura portante continua, in bozze di travertino squadrate disposte a filaretto.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione è in cotto, a campigiane.

1137 - 1189 (costruzione intero bene)

Nel centro abitato di Strove, fin dal XII secolo, la mensa vescovile senese aveva possedimenti, confermati da una bolla di Clemente III del 1189 diretta al vescovo di Siena. La chiesa è attestata inoltre un atto del 1137, in cui diversi signori di Staggia e Strove donavano a Ranieri, vescovo di Siena, la quarta parte di Monte Castelli, una piazza dentro il castello di Strove e due nel borgo annesso.

XIV sec. - XIV sec. (cambio proprietà intero bene)

Successivamente le due parrocchie esistenti a Strove (San Pietro e San Martino) vennero riunite in quella unica di San Martino e Pietro a Strove.

1798 - 1798 (ristrutturazione intero bene)

In seguito forse al terremoto del 1798 la chiesa fu probabilmente rialzata nei muri perimetrali e fu anche ricostruito il campanile a doppio orine di arcatelle.

1937 - 1937 (restauro intero bene)

Nel 1937 la chiesa è stata oggetto di un restauro inteso a ripristinare il carattere romanico della chiesa che ha riportato alla luce il paramento murario inteno, precedentemente coperto da intonaco. In tale occasione, trovando il filaretto interrotto in corrspondenza di due altari laterali in stucco probabilmente risalenti al XVII secolo, furono costruite due nicchie per ospitare due nuovi altari in stile neo-romanico.

Mappa

Cimiteri a SIENA

Via Provinciale Casole D'elsa (Si)

Via Provinciale Nord Rapolano Terme (Si)

Localita Castellini Colle Di Val D'elsa (Si)

Onoranze funebri a SIENA

Via Dell'artigianato2/E 53100 Siena

Via Risorgimento 53 Chianciano Terme

Via Roma 80 Gaiole In Chianti