Chiese in Provincia di Siena - città di : Chiesa di Santa Maria

Chiesa di Santa Maria
Chiesa di Santa Maria Assunta a Montaperti

SIENA
Piazza Violante di Baviera - Castelnuovo Berardenga (SI)
Culto: Cattolico
Diocesi: Siena - Colle di Val D'Elsa - Montalcino
Tipologia: chiesa
La chiesa, che fa parte di un nucleo di case, ha una pianta ottagonale da cui si dipartono le tre cappelle e l'ingresso porticato. Tra due delle cappelle si apre un edificio su due piani munito di scala di servizio che costituisce la sacrestia, e una scaletta per il servizio. La chiesa è sorta inglobando una vecchia cappella che adesso costituisce l'atrio porticato, mentre la parte nuova è a pianta ottagonale. Esternamente il portico d'ingresso è sostenuto da due pilastri con lesene,... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa, che fa parte di un nucleo di case, ha una pianta ottagonale da cui si dipartono le tre cappelle e l'ingresso porticato. Tra due delle cappelle si apre un edificio su due piani munito di scala di servizio che costituisce la sacrestia, e una scaletta per il servizio. La chiesa è sorta inglobando una vecchia cappella che adesso costituisce l'atrio porticato, mentre la parte nuova è a pianta ottagonale. Esternamente il portico d'ingresso è sostenuto da due pilastri con lesene, sormontati da una semplice cornice e da un timpano. Appare interessante la soluzione dell'altare, formato da una grande mensola a conchiglia.

Struttura

Strutturalmente la chiesa presenta muri portanti costituiti probabillmente da mattoni e pietra, come si desume dalle parti non intonacate.

Coperture

L'edifiico centrale ottagonale, di altezza doppia rispetto alle cappelle, sostiene un tiburio ad una finestra, con copertura a piramide. Le tre cappelle e l'ingresso presentano delle volte a sesto ribassato con catene di rinforzo.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione è originale e in cotto.

Pianta

La pianta è composta da un corpo a base rettangolare e da uno a pianta centrale ottagonale, sorto successivamente.

1829 - 1837 (costruzione intero bene)

Oltre il Repetti, una visita pastorale compiuta dal vescovo aretino Mons. Maggi in data 9 maggio 1829, attesta l'esistenza di questo oratorio. Esso deriva dalla fusione di una cappella preesistente, poi trasformata in portico, con un organismo a pianta ottagonale. Una lapide esterna attesta l'ultimazione del complesso in data 1837.

1867 - 1867 (restauro intero bene)

Nel 1867, nonostante la recente costruzione, la chiesa era già in condizioni rovinose, sopratutto l'esterno della cupola, cosparso di macchie di umidità. Fu dunque necessario restaurarla.

Mappa

Cimiteri a SIENA

Via Provinciale Nord Rapolano Terme (Si)

Localita Castellini Colle Di Val D'elsa (Si)

Via Del Paradiso Castelnuovo Berardenga (Si)

Onoranze funebri a SIENA

Via Baldi 15 Montepulciano

Via Del Pignattello 8 Siena