Chiese in Provincia di Siena - città di : Chiesa dei Santi Alberto e Sabino di Montalceto

Chiesa dei Santi Alberto e Sabino di Montalceto

SIENA
Asciano (SI)
Culto: Cattolico
Diocesi: Siena - Colle di Val D'Elsa - Montalcino
Tipologia: chiesa
La piccola chiesa fa parte di un gruppo di case in località Poggio Pinci, nel comune di Asciano. Esternamente presenta un profilo a capanna: gli elementi che compongono la facciata, ossia il basamento, il portale architravato e la finestra rettangolare, sono tutti rivestiti in travertino, pietra locale che viene estratta nelle immediate vicinanze del luogo. Si accede all'interno tramite tre gradini: l'aula è a base rettangolare, ed il presbiterio risulta distinto dal resto dell'aula tramite... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La piccola chiesa fa parte di un gruppo di case in località Poggio Pinci, nel comune di Asciano. Esternamente presenta un profilo a capanna: gli elementi che compongono la facciata, ossia il basamento, il portale architravato e la finestra rettangolare, sono tutti rivestiti in travertino, pietra locale che viene estratta nelle immediate vicinanze del luogo. Si accede all'interno tramite tre gradini: l'aula è a base rettangolare, ed il presbiterio risulta distinto dal resto dell'aula tramite tre gradini che lo rialzano e tramite un arcone a tutto sesto, che determina anche la differenziazione delle due parti di copertura, la prima a capriate, le seconda con una volta a vela. L'interno è intonacato, mentre tutti gli arredi fissi sono realizzati ancora una volta in travertino. Al di sopra dell'ingresso si trova un coro, sorretto da due colonne intonacate, con capitello dorico.

Pianta

La pianta è ad aula rettangolare.

Coperture

La copertura è nella prima parte a capriata lignea, e nel presbiterio a volta a vela. La struttura vera e propria di copertura è in legno e laterizio, con manto in tegole e coppi.

XII sec. - XII sec. (costruzione intero bene)

Sul monte di Montalceto esisteva, fin dalla fine del XII secolo, una Badia che prese il nome da Sant'Alberto di Montalceto, monaco camaldolese che visse qui in eremitaggio e morì nel 1163. Del monastero non rimane oggi che la chiesa.

anni '90 - anni '90 (restauro intero bene)

Nel 1994, anno a cui risale la Scheda di inventario della Soprintendenza ai Beni Architettonici, la chiesa viene così descritta: "allo stato attuale sono quasi integri i muri perimetrali ma la copertura, che era a capriate lignee, è completamente crollata. Non esistono strade carrabili di accesso." Negli anni successivi la chiesetta è stata completamente recuperata, sono stati rifatti tetto, intonaci e decorazioni.

Mappa

Cimiteri a SIENA

Via Provinciale Nord Rapolano Terme (Si)

Viale Luigi Baldi Radicondoli (Si)

Via Del Paradiso Castelnuovo Berardenga (Si)

Onoranze funebri a SIENA

Viale Sardegna 35 Siena

Piazza Nazioni Unite 9 Torrita Di Siena

Via Trieste 174 Sinalunga