Chiese in Provincia di Prato - città di Prato Città: Chiesa di San Giuseppe

Chiesa di San Giuseppe
S. Giuseppe

PRATO / PRATO città
Viale Montegrappa, 57 - Prato (PO) PRATO città
Culto: Cattolico
Diocesi: Prato
Tipologia: chiesa
La chiesa, di forme neoromaniche, ha facciata a capanna rivestita in travertino, fianco e abside semicircolare segnati dal ritmo frequente delle monofore. All'interno è una Via Crucis di Salvatore Cipolla. Facciata L’ampia facciata a capanna, rivestita di travertino, ha tre aperture rettangolari che immettono nell’atrio coperto; sopra a queste sono tre grandi monofore con vetrate del 1984,la scritta TE JOSEPH CELEBRENT AGMINA COELITVM e lo stemma coronato delle suore carmelitane.Sulla... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa, di forme neoromaniche, ha facciata a capanna rivestita in travertino, fianco e abside semicircolare segnati dal ritmo frequente delle monofore. All'interno è una Via Crucis di Salvatore Cipolla.

Facciata

L’ampia facciata a capanna, rivestita di travertino, ha tre aperture rettangolari che immettono nell’atrio coperto; sopra a queste sono tre grandi monofore con vetrate del 1984,la scritta TE JOSEPH CELEBRENT AGMINA COELITVM e lo stemma coronato delle suore carmelitane.Sulla dinistra della facciata si eleva un alto campanile a torre, anch’esso rivestito di travertino, con cella squadrata a loggiato. Fianco e zona absidale, ben visibili dal versante opposto del fiume Bisenzio, si caratterizzano per il ritmo frequente delle monofore.

Interno della chiesa

All’interno l’aula è di tipo tradizionale, di proporzioni allungate, con controsoffitto piano, a cassettoni lignei al centro; le ampie parete intonacate, arricchite da una Via Crucis in terracotta parzialmente smaltata, opera di Salvatore Cipolla, del 1985, sono forate da cinque monofore, mentre in controfacciata una cantoria in muratura poggia sopra l’atrio ed è introdotta da una parete aperta da cinque arcate. A metà della navata due piccole absidi, quasi a indicare la scansione di un transetto, formano due cappelle, dedicate alla Vergine e a san Giuseppe, con altari e pale a mosaico.

Presbiterio

L’altare originario col tabernacolo per la custodia dell’eucarestia, collocato sul limite dell’abside,è sormontato da un Crocifisso ligneo del primo dopoguerra; il nuovo altare postconciliare è posizionato più vicino ai fedeli.

1928 - 1943 (costruzione intero bene)

La chiesa di San Giuseppe sorse sul Viale Montegrappa come chiesa dell’Istituto delle suore carmelitane di santa Teresa di Campi Bisenzio. Le suore, che nel 1928 avevano comprato un edificio lungo il Bisenzio, in breve realizzarono, su progetto dell’ingegnere Luigi Salvi Cristiani, il primo nucleo di un nuovo istituto per l’educazione e il lavoro, la Casa San Giuseppe, inaugurata nel 1931. Nel 1938, su progetto di Brunetto e Rolando Martini, iniziarono la costruzione di una grande chiesa intitolata a San Giuseppe, completata nel 1941 e consacrata nel 1943.

1944 - 1957 (ricostruzione intero bene )

Due bombardamenti del 1944 demolirono l’istituto delle suore e la chiesa, della quale si salvarono solo la facciata e il campanile. I lavori di ricostruzione del complesso iniziarono nell'immediato dopoguerra e la nuova chiesa fu consacrata il 30 maggio 1957.

1976 - 1976 (costituzione di parrocchia intero bene)

L’accresciuta espansione edilizia del dopoguerra lungo la sponda destra del Bisenzio richiese, nel 1976, l'istituzione di una nuova parrocchia, che ebbe sede nella chiesa delle suore carmelitane.

1994 - 1994 (passaggio di proprietà intero bene )

Con atto notar Sordi del 13 maggio 1994 l'Istituto delle suore carmelitane di santa Teresa donò alla Parrocchia di San Giuseppe la chiesa col campanile ed alcuni vani per il ministero pastorale.

Mappa

Cimiteri a PRATO

Via Montalese 314 Prato (Po)

Via Del Cimitero Carmignano (Po)

Localita Usella Cantagallo (Po)

Onoranze funebri a PRATO

Via Niccoli 2 Prato

Via S. Trinita' 84 Prato

Via Francesco Franceschini 2 59100 Prato