Chiese in Provincia di Prato - città di : Chiesa di San Miniato

Chiesa di San Miniato
Chiesa di San Miniato alla Briglia S. Miniato

PRATO
Piazza della Chiesa, 1 - La Briglia, Vaiano (PO)
Culto: Cattolico
Diocesi: Prato
Tipologia: chiesa
Costruita nel 1863 come cappella per la fonderia, poi stabilimento tessile della Briglia, è un precoce e notevole esempio di architettura neogotica del territorio pratese, con alta facciata a cuspide e abside poligonale e, all'interno, con pianta a croce latina e slanciate volte a crociera. La chiesa ha assunto, dalla metà del Novecento, la dedicazione e il titolo parrocchiale dell'antica San Miniato a Popigliano (XII secolo), sulle pendici del Poggio di Altociglio, di struttura... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

Costruita nel 1863 come cappella per la fonderia, poi stabilimento tessile della Briglia, è un precoce e notevole esempio di architettura neogotica del territorio pratese, con alta facciata a cuspide e abside poligonale e, all'interno, con pianta a croce latina e slanciate volte a crociera. La chiesa ha assunto, dalla metà del Novecento, la dedicazione e il titolo parrocchiale dell'antica San Miniato a Popigliano (XII secolo), sulle pendici del Poggio di Altociglio, di struttura medievale.

Facciata

L'alta facciata, intonacata e con coronamento cuspidale, in origine concluso da pinnacoli, è racchiusa da contrafforti e ha al centro un occhio circolare; fianchi e abside sono forati da finestre ogivali e lunette archiacute.

Interno della chiesa

L'interno, a croce latina, di forte sviluppo verticale, è scandito al centro da semipilastri nei quali confluiscono i costoloni della doppia volta a crociera; al di là dell'arco trionfale a ogiva anche il transetto è coperto da tre cociere, mentre sull'abside poligonale è una volta a ombrello. L'ingresso è sormontato da una cantoria, sotto la quale si trovano - a sinistra - un'acquasantiera neogotica in pietra e un Crocifisso ligneo policromato ottocentesco. Sulle pareti sono sistemati pannelli in ceramica bianca coi misteri della Via Crucis e nelle cappelline del transetto due grandi monocromi con Cristo pietra angolare e la Trinità, dipinti di Mihu Vulcanescu (1978-80). Dietro l'altar maggiore è il ciborio a tempietto in pietra serena, di garbate forme neorinascimetali, coronato da lunetta con acroterie cherubino.

1735 - 1863 (committenza intero bene)

La vecchia cartiera della Briglia, fondata nel 1735 da Clemente Ricci, nel 1845 fu rilevata dalla società anglo-italiana composta dai fratelli Alfred e Orace Hall, da Joseph Sloane e Igino Coppi, i quali, dopo una completa trasformazione, vi attivarono una fonderia per il rame che proveniva dalla loro miniera di Montecatini Val di Cecina. Nel 1863, in seguito ad un nuovo ampliamento del complesso, fu costruita, in sostituzione del vecchio oratorio, una nuova cappella in stile neogotico, dedicata a San Francesco e Santa Barbara, su progetto di Giuliano Orlandini, direttore dello stabilimento.

1882 - 1950 (passaggio di proprietà intero bene)

A partire dal 1882, tutto il complesso della Briglia fu ristrutturato ad opera di Beniamino Forti, e fu adattato a stabilimento tessile. Nel 1931 fu realizzata anche una nuova chiesa, che pochi anni dopo crollò a seguito di una frana. In seguito alla promulgazione delle leggi razziali, i Forti, essendo di origine ebrea, furono costretti a fuggire in America. Al loro ritorno non fu più possibile far ripartire lo stabilimento e la proprietà fu smembrata e venduta a singoli lotti. La piccola cappella in stile neogotico, anche se in parte mutilata del campanile a vela e dei pinnacoli per essere stata utilizzata dai Forti come magazzino, intorno al 1950 fu acquistata dalla Diocesi di Prato e ne fu ripristinato l'uso come chiesa per la popolazione della Briglia.

1989 - 1989 (costruzione campanile)

Nel 1989 a destra della chiesa è stato costruito il campanile in cemento armato, su progetto di Riccardo Razzi, il cui coronamento simboleggia delle mani in preghiera.

Mappa

Cimiteri a PRATO

Localita Usella Cantagallo (Po)

Via Montalese 314 Prato (Po)

Piazza Monsignor Ruggero Risaliti Poggio A Caiano (Po)

Onoranze funebri a PRATO

Via Niccoli 2 59100 Prato

Via Francesco Franceschini 2 59100 Prato

Via Niccoli 2 Prato