Chiese in Provincia di Prato - città di : Chiesa della Sacra Famiglia

Chiesa della Sacra Famiglia

PRATO
Via papa Giovanni XXIII, 2 - Prato (PO)
Culto: Cattolico
Diocesi: Prato
Tipologia: chiesa
La chiesa è un suggestivo blocco tronco piramidale coperto in alluminio su un basamento in cemento; all'interno, con soffitto segnato da robuste nervature a cassettone, i vari spazi liturgici sono ornati da opere di Tito Amodei, Vitaliano De Angelis, Milo Milani. Pareti esterne La struttura sorge su un basamento di altezza variabile in cemento armato, interrotto da due ingressi preceduti da una tettoia. In fase di realizzazione non fu eseguito il campanile originariamente previsto: venne... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa è un suggestivo blocco tronco piramidale coperto in alluminio su un basamento in cemento; all'interno, con soffitto segnato da robuste nervature a cassettone, i vari spazi liturgici sono ornati da opere di Tito Amodei, Vitaliano De Angelis, Milo Milani.

Pareti esterne

La struttura sorge su un basamento di altezza variabile in cemento armato, interrotto da due ingressi preceduti da una tettoia. In fase di realizzazione non fu eseguito il campanile originariamente previsto: venne realizzato in seguito, separato dalla chiesa, con lame in cemento armato che reggono le quattro campane. Il biancore della copertura in alluminio risalta sul prato circostante e prende il colore del cielo rendendo meno imcombente la massa considerevole.

Interno della chiesa

L'interno si caratterizza per il grande cassettonato risaltante sull'intonaco bianco del fondo, e la luce che penetra dai riquadri della falda di chiusa. La sacrestia e la cappella feriale si aprono sui lati dell'aula.

Presbiterio

L'assemblea, racchiusa e circondata dalle falde del poliedro, è tutta rivolta a raggiera verso il presbiterio, una specie di "palco" del dramma sacramentale, dove è condensato l'altare (unico), il tabernacolo, la cattedra, l'ambone e il battistero. Dietro l'altare emerge un grande Crocifisso in bronzo, opera di padre Tito Amodei.

1961 - 1970 (committenza intero bene)

La chiesa fu completata nel 1970 su progetto del 1961 di Silvestro Bardazzi e Francesco Gurrieri. L'inizio dei lavori avvenne nel giugno 1968. Fu consacrata il 5 aprile 1970, domenica in Albis.

Mappa

Cimiteri a PRATO

Via Borgonuovo Vaiano (Po)

Localita Usella Cantagallo (Po)

Via Montalese 314 Prato (Po)

Onoranze funebri a PRATO

Via Niccoli 2 Prato

Via Francesco Franceschini 2 59100 Prato

Via San Jacopo, 34 59100 Prato