Chiese in Provincia di Pistoia - città di Pistoia Città: Chiesa dei Santi Filippo e Prospero

Chiesa dei Santi Filippo e Prospero
Chiesa di San Filippo SS. Filippo e Prospero

PISTOIA / PISTOIA città
Via Abbi Pazienza - Pistoia (PT) PISTOIA città
Culto: Cattolico
Diocesi: Pistoia
Tipologia: chiesa
La chiesa dedicata ai Santi Prospero e Filippo è ubicata in angolo fra via Abbi Pazienza e via Bozzi. La struttura a navata unica è uno dei più importanti esempi di architettura Barocca della città. Il presbiterio è separato dall’aula da una grande arcata a serliana che delimita uno spazio quadrato coperto con cupoletta su pennacchi, al centro vi è l’altare, dietro il coro a pianta ottagonale, ai cui lati si affacciano due cantorie. La navata coperta da cupola, ha quattro altari in pietra... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa dedicata ai Santi Prospero e Filippo è ubicata in angolo fra via Abbi Pazienza e via Bozzi. La struttura a navata unica è uno dei più importanti esempi di architettura Barocca della città. Il presbiterio è separato dall’aula da una grande arcata a serliana che delimita uno spazio quadrato coperto con cupoletta su pennacchi, al centro vi è l’altare, dietro il coro a pianta ottagonale, ai cui lati si affacciano due cantorie. La navata coperta da cupola, ha quattro altari in pietra serena ed elementi decorativi in marmi e stucchi. La volta e le pareti sono interamente affrescate (opera di Ferretti, Del Moro e Anderlini). Dalla chiesa si accede alla sagrestia e alla compagnia di Sant’Antonio entrambe con altare in pietra e ricche decorazioni in stile barocco. Nel 1718 fu decisa la sopraelevazione della chiesa allo scopo di realizzare il vano della biblioteca Fabroniana.

Elementi decorativi

Ricco è l'apparato pittorico, con i sontuosi affreschi delle volte, le tele degli altari che propongono scene della vita di San Filippo Neri, gli stucchi e le sculture marmoree.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento in scaccato marmoreo bianco e grigio

XII - XII (fondazione chiesa)

In un contratto del 1134 figurano come attori due ecclesiastici della chiesa di San Prospero

1622 - 1666 (rifacimento chiesa)

L'edificio romanico viene integralmente trasformato e assume forme barocche

1722 - 1725 (sopraelevazione chiesa)

La chiesa viene sopraelevata con un piano aggiuntivo che ospita la Biblioteca Fabroniana

1730 - 1735 (compeltamneto intero bene)

Giovan Battista Foggini realizza le faccaite

1730 - 1765 (decorazione chiesa)

Vengono realizzati gli affreschi

1995 - 1995 (restauri chiesa)

Vengono restaurati gli affreschi dell'abside

Mappa

Cimiteri a PISTOIA

Via Martini Ferdinando Montecatini Terme (Pt)

Via Villanova Di Mondovi Abetone (Pt)

Via Giacomo Matteotti Agliana (Pt)

Onoranze funebri a PISTOIA

Via Piazza Ta S. Marco 35 Pistoia

Via Can Bianco 35 Pistoia

Via Dei Campisanti 2 Pistoia