Chiese in Provincia di Massa Carrara - città di : Chiesa di San Jacopo

Chiesa di San Jacopo

MASSA CARRARA
Terenzano, Fivizzano (MS)
Culto: Cattolico
Diocesi: Massa Carrara - Pontremoli
Tipologia: chiesa
la chiesa di San Jacopo di Terenzano è inserita nel nucleo agricolo situato lungo la strada di mezzacosta che collega Fivizzano con Casola, Codiponte e la Garfagnana, su un pendio soleggiato affacciato verso la valle dell’Aulella ed i contrafforti settentrionali delle Alpi Apuane. L’immagine spaziale del complesso architettonico è stata trasformata dalla costruzione della moderna provinciale tracciata in aderenza al muro settentrionale del fabbricato, privandolo della pertinenza che possedeva... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

la chiesa di San Jacopo di Terenzano è inserita nel nucleo agricolo situato lungo la strada di mezzacosta che collega Fivizzano con Casola, Codiponte e la Garfagnana, su un pendio soleggiato affacciato verso la valle dell’Aulella ed i contrafforti settentrionali delle Alpi Apuane. L’immagine spaziale del complesso architettonico è stata trasformata dalla costruzione della moderna provinciale tracciata in aderenza al muro settentrionale del fabbricato, privandolo della pertinenza che possedeva quando la strada più antica lo aggirava dalla parte meridionale. La facciata in pietra dalla cornice a guscio rettilinea presenta tracce di rifacimenti successivi ed è ornata con un pregevole portale in arenaria, datato 1765, e sormontato da una finestra rettangolare con semplice cornice continua in arenaria corrispondente alla lunetta della volta interna. Al di sopra si scorge il frontone a capanna sormontato dalla croce corrispondente alla parte centrale dell’aula liturgica. A fianco del presbiterio si eleva la cella campanaria con l’archivolto. L’interno si presenta come un vano unitario dominato da una volta a vela interpretata, dalla decorazione pittorica, come pseudocatino ribassato, preceduto da una campata poco profonda coperta a botte che termina con il presbiterio rettangolare, coperto a crociera ed ornato con un altare di gusto ligure. Pregevole è la dimensione volumetrica dell’impianto ben declinata dalla proporzione degli elementi della trabeazione continua

Facciata

la facciata della chiesa di Terenzano si sviluppa all’interno di una pagina tendente alla dimensione quadrata delimitata, in alto, da una cornice a guscio rettilinea. La parte basamentale risente delle opere di livellamento eseguite per raccordare l’antica strada che risaliva il pendio di fronte all’edificio con il livello della strada provinciale tracciata in aderenza al fronte settentrionale della chiesa. Un elegante portale settecentesco con cornice in arenaria ad angoli di rinforzo superiori, fregio scolpito con girali fitomorfici ai lati del cartiglio recante la data del 1765, si apre nella parte inferiore mentre al di sotto della cornice si trova una finestra rettangolare con bordo continuo in arenaria. Il fianco meridionale presenta ancora la tessitura a blocchi regolari di calcare dell’edificio medievale. Sul fondo, in corrispondenza dell’angolo meridionale del presbiterio, si affiancano la torre campanaria a base quadrata con copertura piana e la sacrestia. Nella parte centrale il prospetto si eleva al di sopra della falda principale della copertura a padiglione con un volume a capanna sul colmo del quale è collocata la croce in ferro sostenuta da una cuspide in pietra

Impianto strutturale

l’impianto strutturale dell’aula è generato da una pianta rettangolare chiusa da murature perimetrali in pietra e coperture a volta. Un modulo quadrato, delimitato da una volta a vela, dipinta a into catino, ampliato dal lato dell’ingresso con un modulo minore, pari a circa un terzo dell’altro, coperto a botte, forma l’aula liturgica. Dal lato opposto si trova il presbiterio coperto da una volta a crociera a base subquadrata, di dimensioni leggermente minori per consentire il raccordo tra i due spazi. Sono presenti catene di irrigidimento in corrispondenza delle tre arcate trasversali.

Pianta

l’aula rivolta a est, preceduta da un breve sagrato, è composta da due campate di dimensioni diverse contro le quali s’innesta un presbiterio rettangolare. E’ ornata con una trabeazione continua di ordine composito, ben proporzionata nelle sue parti, anche se nel restauro del 1927 lo spessore dell’architrave, ornato con una cornice superiore a stucco, presente sopra i capitelli, deve essere stato ridotto a favore della specchiatura della parete. Ben articolato è il collegamento tra i piedritti angolari dell’aula e quelli del presbiterio, legati in un pilastro unico da una parasta leggermente concava, rigirante sull’arco trionfale. A sinistra dell’ingresso ospitato

1296 - 1297 (prime attestazioni intero bene)

la cappella di Terenzano compare nelle Decime Bonifaciane del 1296-1297 come dipendente dalla Pieve di Codiponte

1568 - 1568 (erezione in parrocchia intero bene)

la parrocchia fu eretta prima del 1568 ed era sottoposta, con la Parrocchia di Turlago, ad un unico rettore

1764 - 1765 (ricostruzione intero bene)

l’edificio fu ricostruito nel 1764 data che concorda anche con quella del 1765 scolpita sul portale

1920 - 1927 (danni sismici intero bene)

la chiesa danneggiata dal sisma del 1920 fu restaurata nel 1927 come si legge nel cartiglio dipinto sopra la finestra della volta a botte della campata d’ingresso

2013 - 2013 (danni sismici intero bene)

a seguito dell'evento sismico del maggio/giugno 2013 la chiesa ha subito alcune lesioni

Mappa

Cimiteri a MASSA CARRARA

Via San Rocco Licciana Nardi (Ms)

Via Nazionale Fivizzano (Ms)

Via Giovanni Battista Cartegni Bagnone (Ms)

Onoranze funebri a MASSA CARRARA

Via Nazionale Cisa 37/B Licciana Nardi

Localita' Coloretta Zeri

Via Provinciale 28 Licciana Nardi