Chiese in Provincia di Massa Carrara - città di : Oratorio di San Niccolò

Oratorio di San Niccolò
Oratorio di Santa Maria

MASSA CARRARA
Via castello - Bagnone (MS)
Culto: Cattolico
Diocesi: Massa Carrara - Pontremoli
Tipologia: chiesa
La chiesa sorge nel nucleo di Bagnone detto "Castello" che domina sulla sommità di un colle il borgo del paese; esso comprende il castello e l'agglomerato urbano medievale. Tale chiesa era originariamente dedicata a San Nicolò, ora a Santa Maria; passando sotto un camminamento coperto si arriva alla piccola piazza dove si affaccia la chiesa e il suo campanile, da qui è possibile rimirare il nucleo di Bagnone successivo e la chiesa parrocchiale. E' in stile tipicamente medievale, il... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa sorge nel nucleo di Bagnone detto "Castello" che domina sulla sommità di un colle il borgo del paese; esso comprende il castello e l'agglomerato urbano medievale. Tale chiesa era originariamente dedicata a San Nicolò, ora a Santa Maria; passando sotto un camminamento coperto si arriva alla piccola piazza dove si affaccia la chiesa e il suo campanile, da qui è possibile rimirare il nucleo di Bagnone successivo e la chiesa parrocchiale. E' in stile tipicamente medievale, il portico però è stato realizzato nel secondo dopoguerra. Tutta la struttura presenta diversi problemi strutturali, è infatti molto lesionata, e di umidità sia di risalita che in copertura.

Facciata

La chiesa è inserita nel tessuto edilizio del borgo; la facciata è occultata dal campanile addossato nella sua parte sinistra e dal porticato risalente agli anni successivi la seconda guerra mondiale. Quest'ultimo è realizzato in pietra arenaria, sei colonne da capitello e base stilizzati poggiano su un basso muro e sorreggono archi a tutto sesto. Il resto della facciata è realizzata in conci irregolari di pietra, al centro una bifora e si chiude col timpano decorato da semplici modanature.

Interno

L'interno è interamente intonacato ad eccezione di quattro lesene lasciate in conci di pietra irregolari. l'interno è a navata unica coperto da tre volte a crociera su cui si aprono le finestre, tre profonde nicchie per lato individuano cappelle laterali alcune le quali ospitano altari minori o il fonte battesimale o il confessionale. Uno splendido pulpito in legno riccamente decorato da incisioni precede il presbiterio separato dal resto dell'aula da un gradino, dalla balaustra e da un arco a sesto acuto. Presbiterio e coro sono coperti da un'unica volta a vela. Sulla parete fondale due aperture conferiscono ulteriore luminosità all'aula.

1452 - 1452 (ampliamento carattere generale)

Non si conosce la data di costruzione della chiesa. Una incisione all'interno porta forse la data 1067. Antonio da Faje nella sua “Cronaca” ricorda che Pietro da Noceto, segretario di Papa Nicolò V ne curò l’ampliamento nell’anno 1452.

1462 - 1462 (origine campanile)

Sempre Pietro da Noceto fece costruire il campanile nell’anno 1462.

1950 - 1950 (restaurata carattere generale)

Negli anni successivi la seconda guerra mondiale la chiesa è stata completamente restaurata internamente con l’aggiunta di un ampio porticato a colonne in pietra arenaria all’esterno.

Mappa

Cimiteri a MASSA CARRARA

Via Nazionale Fivizzano (Ms)

Via Giovanni Battista Cartegni Bagnone (Ms)

Via Roma (Ms)

Onoranze funebri a MASSA CARRARA

Snc, Viale Democrazia (Angolo Via Prado) Snc Massa

Via Nazionale 151 Aulla

Via Roma 35 Villafranca In Lunigiana