Chiese in Provincia di Massa Carrara - città di : Chiesa della Natività di Maria

Chiesa della Natività di Maria

MASSA CARRARA
P.zza Venturini, 1 - Sorgnano, Carrara (MS)
Culto: Cattolico
Diocesi: Massa Carrara - Pontremoli
Tipologia: chiesa
La chiesa di Sorgnano, dedicata alla Natività di Maria, si trova nella centrale piazzetta del borgo. La facciata , molto semplice, è a capanna con portale marmoreo a cui si accede mediante un' alta scalinata. All' interno la chiesa presenta una pianta asimmetrica su tre navate scandita in due campate con vano absidale semicircolare e volta a semicupola. Le murature della navata centrale sono sorrette da archi poggianti su due colonne in pietra. L' interno è arricchito da tre altari, due sulla... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di Sorgnano, dedicata alla Natività di Maria, si trova nella centrale piazzetta del borgo. La facciata , molto semplice, è a capanna con portale marmoreo a cui si accede mediante un' alta scalinata. All' interno la chiesa presenta una pianta asimmetrica su tre navate scandita in due campate con vano absidale semicircolare e volta a semicupola. Le murature della navata centrale sono sorrette da archi poggianti su due colonne in pietra. L' interno è arricchito da tre altari, due sulla navata sinistra ed uno sulla navata destra, oltre all' altare maggiore e una lapide tombale di pregevole fattura.

Pianta

La chiesa è a tre navate articolate in due campate scandita da quattro archi a tutto sesto poggianti su due colonne, con la navata centrale conclusa dall' abside semicircolare. La pianta, con un' insolita larghezza se rapportata alla lunghezza, presenta un impianto fortemente asimmetrico con l' asse longitudinale inclinato rispetto al prospetto della facciata. Sul fondo della navata sinistra si apre una porta che conduce alla sacrestia e al campanile mentre in fondo al lato della navata destra si apre un' altra porta che conduce ad un piccolo vano di servizio.

Impianto strutturale

La chiesa è in muratura portante in materiale misto . La muratura della navata centrale è sorretta da quattro archi poggianti su due colonne che scaricano i propri carichi sulla muratura portante della facciata e dell' arco maggiore attraverso quattro semicolonne in muratura.

Coperture

Le coperture a vista della chiesa sono frutto di un recente restauro che ha riportano la navata centrale ad essere leggermente rialzata rispetto alle navate laterali; presentano un'unica capriata posta in corrispondenza delle due colonne, trave di colmo, travicelli e tavolato in legno.

Elementi decorativi

A capo della navata centrale si trova l' altare maggiore, in marmi policromi, rialzato su due gradini. Sull'angolo della navata sinistra è collocato il fonte battesimale; più avanti nelle rispettive campate si trovano due altari, il primo contenente una pala di autore ignoto raffigurante il battesimo di Gesù, il secondo rialzato su un gradino contenente una statua raffigurante la Madonna col bambino; in fondo alla navata sinistra è collocato un monumento funebre, costituito da una pregevole lapide funebre in marmo bianco, ospitante le spoglie di Domenico Andrea Fabbricotti. Nella navata destra sul lato è infine presente un altare rialzato su un gradino , ospitante un quadro con Madonna con bambino.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione, in tavelle varie per dimensioni e posa in marmo bianco e bardiglio, presenta alcune lapidi tombali

Facciata

La semplice facciata a capanna della chiesa è caratterizzata dal portale d' ingresso, fortemente rialzato rispetto alla pavimentazione della piazza, a cui si accede tramite una scalinata trapezoidale di sei gradini. Al di sopra del portale si apre una piccola finestra di forma ottagonale mentre simmetrivamente ai lati di esso si trovano due nicchie ospitanti rispettivamente quella di sinistra S. Anna con Maria Bambina, quella di destra S. Ansano patrono del paese. Infine completa il prospetto della facciata una lunetta posta al di sopra della nicchia di destra contenente un affresco raffigurante la Nativita di Maria.

Torre campanaria o campanile

Il piccolo campanile della chiesa a base quadrata si appoggia alla muratura curvilinea della volta absidale. Risulta asimmetrico rispetto al fronte della chiesa e si eleva scandito da due monofore.

1550 - 1550 (presistenze intero bene )

Prima he fosse costruita l' attuale chiesa in loco denominato "la Madonnina" esisteva un piccolo oratorio. Di tale edificio esistono ancora oggi consistenti tracce.

1550 - 1550 (edificazione intero bene )

Nell anno 1550 viene edificata l' attuale chiesa dal momento che la vecchia struttura non era più in grado di ospitare l' aumentata popolazione del borgo.

1590 - 1590 (erezione in parrocchia intero bene )

Nel 1590 la chiesa viene eretta in parrocchia.

1649 - 1649 (edificazione campanile campanile)

Nel 1649 viene eretta la torre campanaria.

1961 - 1961 (restauro intero bene)

Nel 1961 la chiesa ha subito un restauro di una certa consistenza che ha riguardato sopratutto le coperture e la facciata e tale da alterare l' originale conformazione morfologica e strutturale dell' edificio.

2003 - 2003 (restauro intero bene)

Nel 2003 sono stati realizzatinuovi e consistenti lavori di ristrutturazione dell'edificio , come il rifacimento della copertura, le opere di consolidamento stutturale, il restauro della facciata e la realizzazione di nuovi impianti elettrici e di riscaldamento.

Mappa

Cimiteri a MASSA CARRARA

Via Nazionale Fivizzano (Ms)

Via Giovanni Battista Cartegni Bagnone (Ms)

Via Roma (Ms)

Onoranze funebri a MASSA CARRARA

Via Provinciale 28 Licciana Nardi

Viale Lunigiana 54 Aulla