Chiese in Provincia di Massa Carrara - città di : Oratorio di Santa Maria

Oratorio di Santa Maria
S. Maria

MASSA CARRARA
Fivizzano (MS)
Culto: Cattolico
Diocesi: Massa Carrara - Pontremoli
Tipologia: chiesa
l’oratorio di Santa Maria di Piastorla si trova nel centro del piccolo nucleo adiacente alla strada di mezzacosta costruita sulla destra del torrente Rosaro in direzione del passo del Cerreto. Si tratta di un edificio con la facciata a capanna trattenuta da anteridi in arenaria scalpellata una delle quali conserva la data di un rifacimento del 1908. Pregevole è l’ornato del portale fiancheggiato da due proporzionate finestrelle incorniciate anch’esse con la pietra scura caratteristica... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

l’oratorio di Santa Maria di Piastorla si trova nel centro del piccolo nucleo adiacente alla strada di mezzacosta costruita sulla destra del torrente Rosaro in direzione del passo del Cerreto. Si tratta di un edificio con la facciata a capanna trattenuta da anteridi in arenaria scalpellata una delle quali conserva la data di un rifacimento del 1908. Pregevole è l’ornato del portale fiancheggiato da due proporzionate finestrelle incorniciate anch’esse con la pietra scura caratteristica dell’area fivizzanese. Dell’interno si percepisce luminoso biancore che contrasta con le parti lignee lasciate in vista della copertura a capanna che ricopre l’aula, del tabernacolo e delle sedute del coro. Una cornice piuttosto elegante, ritmata da paraste ornate con gocce interrotte poco più in basso della fascia modanata, ripartisce l’interno in tre campate formando il piano d’imposta del cleristorio applicando una soluzione che suggerisce la presenza di un probabile sistema voltato, più coerente con la copertura a calotta del presbiterio, crollato a seguito di un sisma. L’arco trionfale dall’estradosso a capanna, sentito anche all’esterno con un angolo rinforzato da pietre angolari ben squadrate, assomiglia così ad un telaio d’irrigidimento che chiude l’aula, incorniciando l’altare a sarcofago ispirato a modelli liguri liberamente reinterpretarti, sopra il quale troneggia la figura di Sant'Antonio Abate

Facciata

la facciata della chiesa dell’oratorio di Piastorla è a capanna con angolari in arenaria sormontati da una gola sulla quale quale appoggia la cornice del timpano. L’ingresso è fiancheggiato da finestrelle quadrate incorniciate anch’esse in arenaria liscia con davanzale e cimasa modanate. Pregevole è il fregio del portale che, rispetto all’asse di una valva di conchiglia contrappone in modo speculare due calici con girali d’acanto fioriti, trattenuti ai lati da metope baccellate. Sopra la cimasa si dispongono le parti iniziali di un frontone triangolare aperto. Una croce lignea è stata fissata sul grigio intonaco dalla grana grossolana che ricopre il prospetto dove, in alto a destra, si trova anche la mensola in ferro con la campanella

Impianto strutturale

l’impianto strutturale è generato da una pianta rettangolare con la base maggiore circa una volta e mezzo la minore ripartita tre campate coperte da capriate lignee appoggiate sopra la fascia del cleristorio. Il vano si chiude con un emiciclo absidale coperto a catino, collegato all’aula da un arco trionfale a tutto sesto con gli spioventi in vista, irrigidito da una catena trasversale

Interno

l’aula liturgica è preceduta da un piccolo sagrato in cemento, delimitato da un basso muro dall’andamento semicircolare, contenuto tra due pilastri in corrispondenza dell’ingresso. L’interno completamente imbiancato è animato dal cornicione ritmato da paraste tronche raccordate alla parete mediante una decorazione a gocce. La sagoma dell’arco trionfale incornicia il presbiterio semicircolare ornato dall’altare in stucco a sarcofago, ispirato a modelli liguri, anch’esso completamente bianco. Al centro un tabernacolo ligneo sostiene l’immagine di S. Antonio abate. Il colore scuro della copertura lignea a vista, composta da un’orditura principale di travi paralleli, sopra i quali s’imposta il tavolato, rende ancora più evidente il biancore dell’interno privo di decorazioni murali

Presbiterio

il presbiterio occupa la terza campata con il pavimento sopraelevato di un gradino, appoggio, a sua volta della predella e della struttura dell’altare. Sul retro si dispone un piccolo coro ligneo

Struttura

la struttura è in pietra intonacata con elementi angolari di arenaria a faccia vista sia sul prospetto principale sia negli spigoli che segnalano la riduzione di larghezza del presbiterio

Coperture

la copertura dell’edificio è a capanna con manto in lamiera sagomata

Pavimenti e pavimentazioni

il pavimento dell’aula è in mattonelle quadrate di cotto mentre quello del

1712 - 1712 (prime attestazioni intero edificio)

si hanno notizie di un oratorio dedicato a Sant’Antonio Abate in Piastorla dopo il 1712

1826 - 1826 (Catasto Leopoldino intero edificio)

il catasto leopoldino del 1826 generalmente molto dettagliato nelle indicazioni non riporta l’oratorio, ma indica, soltanto con il colore di solito utilizzato per rappresentare gli edifici speciali, un altro fabbricato situato più in basso

1908 - 1908 (riparazione iscrizione)

l’edificio fu riparato nel 1908 da un certo Alessandro con la partecipazione del popolo come ricorda l’iscrizione colpita in una delle pietre d’angolo del lato sinistro dell’edificio

1995 - 1995 (lavori copertura)

lavori di manutenzione straordinaria con il rifacimento del tetto in lamiera sagomata sono stati eseguiti nel 1995

Mappa

Cimiteri a MASSA CARRARA

Via Roma (Ms)

Via Giovanni Battista Cartegni Bagnone (Ms)

Via San Rocco Licciana Nardi (Ms)

Onoranze funebri a MASSA CARRARA

Ia Fontana 25 Carrara

Via Del Cavatore, 10 54033 Carrara