Chiese in Provincia di Massa Carrara - città di : Oratorio di Sant'Antonio da Padova

Oratorio di Sant'Antonio da Padova
Oratorio di S. Antonio da Padova

MASSA CARRARA
Bigliolo, Aulla (MS)
Culto: Cattolico
Diocesi: Massa Carrara - Pontremoli
Tipologia: chiesa
l’oratorio di sant’Antonio da Padova si trova all’ingresso del nucleo rurale di Fertigliana in posizione panoramica, è un piccolo edificio in pietra probabilmente costruito su un precedente fabbricato di origine rurale di cui restano tracce nel paramento murario esterno al presbiterio. Generato da una pianta rettangolare il volume è coperto a capanna con un solaio in calcestruzzo dallo spiovente molto pronunciato. La facciata, unica parte completamente intonacata, si compone del portale,... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

l’oratorio di sant’Antonio da Padova si trova all’ingresso del nucleo rurale di Fertigliana in posizione panoramica, è un piccolo edificio in pietra probabilmente costruito su un precedente fabbricato di origine rurale di cui restano tracce nel paramento murario esterno al presbiterio. Generato da una pianta rettangolare il volume è coperto a capanna con un solaio in calcestruzzo dallo spiovente molto pronunciato. La facciata, unica parte completamente intonacata, si compone del portale, fiancheggiato da due finestrelle quadrate, con incorniciatura in arenaria e recante la data del 1763, sormontato dalla finestra rettangolare costruita al livello delle volte. La semplicità dell’esterno permette di apprezzare maggiormente lo sviluppo dell’interno, animato da una trabeazione semplificata, ma articolato alla maniera barocca con paraste angolari dalla faccia diagonale, e copertura a botte lunettata ornata con un ovale in stucco e l’immagine dello Spirito Santo in forma di colomba. Il movimento della cornice ridotta al solo sporto del gocciolatoio sormontato dalla cimasa, s’interrompe nel presbiterio per lasciare spazio all’incorniciatura con l’immagine del patrono, parte integrante della macchina dell’altare che, in forme liguri ad andamento scalare contrario e mensa a sarcofago chiude la prospettiva dell’oratorio

Facciata

la facciata dell’oratorio di Fertigliana è a capanna, completamente intonacata, con uno sporto di gronda molto accentuato in cemento dovuto al rifacimento della copertura. Il portale con una semplice incorniciatura di spessore omogeneo, in arenaria è fiancheggiato da una coppia finestrelle quadrate, rifinite nello stesso modo e sormontato da una più ampia finestra rettangolare priva di cornice all’altezza della volta interna

Impianto strutturale

l’impianto strutturale è generato da una superficie rettangolare di modeste dimensioni coperta da una volta a botte lunettata, che una coppia di paraste ripartisce in due campate

Interno

i’interno è animato dal movimento della trabeazione che sostiene l’apparecchiatura della volta e dall’altare in stucco che riprende modelli liguri. Il disegno diagonale delle paraste d’angolo, la ribattitura di quella centrale, la cornice con lo sporto del gocciolatoio e la cimasa appoggiata sulla cornice che s’interrompe nel coro per lasciare spazio alla cornice con la tela raffigurante il santo patrono, nascosta dietro la teca che ne contiene la statua, sono indice di una diffusione capillare del gusto per la parete modellata barocca anche nelle aree rurali periferiche della Lunigiana

Presbiterio

il presbiterio sopraelevato di un gradino rispetto all’aula è completamente occupato dalla macchina dell’altare in stucco dipinto di bianco, ad elementi digradanti contrari, di gusto ligure. La teca con l’immagine di Sant’Antonio da Padova nasconde la parte superiore con l’incorniciatura a stucco ornata con la tela raffigurante il patrono

Struttura

la struttura è in pietra intonacata nella facciata e lasciata parzialmente in vista sui fianchi. Nella parete del presbiterio si legge una tessitura molto occasionale con tracce di aperture tamponate appartenenti ad un precedente fabbricato forse di origine rurale

Coperture

la copertura dell’edificio è a due spioventi con manto di coppi ed embrici disposti su falde inclinate su solaio

Pavimenti e pavimentazioni

il pavimento dell’aula e del presbiterio è in mattonelle di graniglia

1763 - 1769 (datazione intero edificio)

l’oratorio fu costruito da Giacomo Antonio Gerali di Fertigliana nel 1763 come si legge sull’architrave del portale d’ingresso, ed ebbe l’approvazione vescovile il 5 giugno 1769

1986 - 1986 (lavori intero edificio)

nel 1986, per problemi di infiltrazioni, sono stati eseguiti lavori di rifacimento della copertura con soletta in calcestruzzo armato

Mappa

Cimiteri a MASSA CARRARA

Via Giovanni Battista Cartegni Bagnone (Ms)

Via Roma (Ms)

Via San Rocco Licciana Nardi (Ms)

Onoranze funebri a MASSA CARRARA

Via Ponte Nazionale 28 Filattiera

Viale Xx Settembre 17/B 54033 Carrara