Chiese in Provincia di Massa Carrara - città di : Chiesa della Natività di Maria Vergine

Chiesa della Natività di Maria Vergine

MASSA CARRARA
Serricciolo, Aulla (MS)
Culto: Cattolico
Diocesi: Massa Carrara - Pontremoli
Tipologia: chiesa
la chiesa della Natività di Maria si trova nella località di Serricciolo situata presso la confluenza del torrente Arcinasso con l’Aulella, interessata tra '800 e '900 dal potenziamento delle arterie stradali di fondovalle: dalla SS. n. 63 del Cerreto, del 1867 quando fu aperta la rettifica Aulla-Fivizzano; dalla ferrovia Aulla Lucca, inaugurata nel 1911 e dal completamento del collegamento rotabile con Olivola. L’edificio sacro è stato costruito nella seconda metà del secolo scorso, al... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

la chiesa della Natività di Maria si trova nella località di Serricciolo situata presso la confluenza del torrente Arcinasso con l’Aulella, interessata tra '800 e '900 dal potenziamento delle arterie stradali di fondovalle: dalla SS. n. 63 del Cerreto, del 1867 quando fu aperta la rettifica Aulla-Fivizzano; dalla ferrovia Aulla Lucca, inaugurata nel 1911 e dal completamento del collegamento rotabile con Olivola. L’edificio sacro è stato costruito nella seconda metà del secolo scorso, al centro della nuova espansione dell’abitato, di Serricciolo. La facciata è preceduta da un breve sagrato ritagliato dalla curva della Strada provinciale per Bigliolo ed Olivola; il disegno a quattro spioventi maschera il timpano a capanna del volume retrostante ed caratterizzato pilastri e travi intonacate. Esse formano un reticolo tripartito ornato dai tamponamenti in pietra ad opus incertum. Al centro, sopra il telaio del portale, si apre una finestra circolare sormontata da una nicchia dal fondo piatto con l’immagine della Vergine. L’interno è a navata unica con presbiterio a dimensioni trasversali ridotte, chiuso da un’abside semicircolare, coperto da una volta a botte a sesto ribassato. I pilastri che irrigidiscono la struttura perimetrale, appena sporgenti, segnano l’imposta della volta descrivendo tre campate collegate dalle catene che irrigidiscono la struttura. Le pareti prive di ornati e tinteggiate con colori avorio, evidenziano la semplicità dell’insieme focalizzato sul presbiterio con il grande crocefisso e l’altare a mensa dal paliotto quadripartito in specchiature di marmo bianco e rosso

Facciata

la facciata della chiesa della Natività di Maria di Serricciolo è disegnata da fasce intonacate, corrispondenti all’intelaiatura strutturale: la dividono in tre parti sormontate da un frontone a quattro spioventi che maschera la configurazione a capanna della copertura. Al centro si trova una finestra circolare e, subito sopra la trave, una nicchia a fondo piatto con l’immagine della Vergine, mentre un ampio portale occupa la parte inferiore della specchiatura centrale. Il tema architettonico si gioca nel contrasto la muratura in pietra e ed i telai in cemento che ne delimitano i contorni

Impianto strutturale

l’impianto strutturale è generato da una pianta rettangolare con la lunghezza circa una volta e mezzo larghezza, con presbiterio a dimensioni trasversali ridotte, rispetto alla navata, chiuso da un’abside semicircolare. I pilastri che irrigidiscono il perimetro, poco sporgenti dalla muratura ripartiscono lo spazio, coperto da una volta in laterizio armato a botte ribassata, in tre campate rinforzate con catene trasversali

Interno

la navata si configura come uno spazio regolare unitario, aperto sul fondo dall’arco trionfale leggermente lunato con cornici, impostate su livelli diversi. L’insieme è improntato ad un’austera sobrietà che deriva dall’essenzialità dell’arredo, dalla semplicità delle forme e dal timbro cromatico delle pareti avorio con volte bianche

Presbiterio

il presbiterio è delimitato dal semicerchio dell’abside e dall’allineamento dell’arco trionfale collocato due gradini al di sopra del piano della navata. Al centro si trova la mensa dell’altare in marmo sostenuta da un paliotto a quattro specchiature

Struttura

la struttura è mista in pilastri in cemento armato con tamponamento in pietra, intonacato sui fianchi e lasciata a vista in facciata

Coperture

la copertura dell’aula è a doppio spiovente con padiglione rigirante in corrispondenza dell’abside

Pavimenti e pavimentazioni

il pavimento dell’aula è realizzato con manufatti quadrati di marmo bianco e fascia centrale in marmo bianco e grigio con motivo a linee spezzate con angoli opposti

1955 - 1955 (costruzione intero edificio)

la chiesa della Natività di Maria Vergine è stata costruita nel 1955 quando era parroco il rettore di Olivola don Marino Bertoncini

Mappa

Cimiteri a MASSA CARRARA

Via Roma (Ms)

Via Giovanni Battista Cartegni Bagnone (Ms)

Via Nazionale Fivizzano (Ms)

Onoranze funebri a MASSA CARRARA

Viale Democrazia 47 Massa

Via Fontana Corso 25 Carrara