Chiese in Provincia di Massa Carrara - città di : Chiesa di San Michele Arcangelo

Chiesa di San Michele Arcangelo
S. Michele Arcangelo

MASSA CARRARA
P.zza della Chiesa, 1 - Gragnana, Carrara (MS)
Culto: Cattolico
Diocesi: Massa Carrara - Pontremoli
Tipologia: chiesa
La chiesa di S. Michele Arcangelo, sita all'estremo margine occidentale del borgo di Gragnana, si affaccia su di un' ampia e panoramica terrazza. L'edificio è a navata unica con abside semicircolare sormontata da semicupola e con orchestra addossata alla controfacciata. La navata, lunga cinque campate, è sovrastata da volte a botte lunettata. Il prospetto della facciata , in cui spicca il monumentale portale d' ingresso, è suddiviso da lesene e cornicioni in tre sezioni verticali e due... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di S. Michele Arcangelo, sita all'estremo margine occidentale del borgo di Gragnana, si affaccia su di un' ampia e panoramica terrazza. L'edificio è a navata unica con abside semicircolare sormontata da semicupola e con orchestra addossata alla controfacciata. La navata, lunga cinque campate, è sovrastata da volte a botte lunettata. Il prospetto della facciata , in cui spicca il monumentale portale d' ingresso, è suddiviso da lesene e cornicioni in tre sezioni verticali e due sezioni orizzontali e coronato da un timpano centrale.

Pianta

La chiesa presenta una pianta a navata unica, con la parte presbiteriale rialzata di tre gradini, e conclusa dall'abside semicircolare. Alla controfacciata è addossata l'orchestra sorretta da due colonne. L'intero vano è suddiviso da una serie di paraste in cinque campate, di cui la prima coincide con l' orchestra; ai lati delle successive tre campate sono ricavate sei profonde nicchie mentre l'ultima campata coincide con la parte presbiteriale. Ai lati di quest'ultima campata si aprono due porte conducenti ai vani adibiti a sacrestia e alla torre campanaria.

Impianto strutturale

La chiesa è costruita in murattura portante con arcate poggianti su paraste e rinforzate da catene in prossimità delle cinque campate. L'orchestra è costituita in due moduli voltati a crociera poggianti sul perimetro murario posteriormente, su due semicolonne e due colonne anteriormente

Coperture

Le volte, interamente affrescate, che sovrastano il vano della chiesa sono a botte lunettata mentre la volta dell' abside è a semicupola.

Elementi decorativi

All'interno della chiesa in quattro delle sei nicchie laterali sono ospitati quattro altari barocchi ricchi di capitelli corinzi e marmi, colorati ed intarsiati. In fondo alla navata centrale si trova l' altare maggiore anch'esso ricco di ornamenti e intarsi di marmi policromi. Sulla parete sinistra del presbiterio è collocato il pulpito a base quadrata poggiante su mensole mentre dietro l' altare maggiore è collocato il coro ligneo; sia il pulpito che il coro provenivano dal Duomo di S. Pietro di Massa distrutto dalla principessa Elisa Bonaparte Baciocchi. Sull'orchesta è posto un importante organo costruito nell'anno 1866 da Nicomede Agati,preziosa testimonianza della scuola organariatoscana del XIX° secolo.

Facciata

La facciata è suddivisa verticalmente da quattro lesene con capitelli dorici in tre sezioni, con quella centrale molto più ampia di quelle laterali. La sezione centrale è inoltre coronata da un timpano mentre quelle laterali sono prive di spiovente. Orizzontalmente la facciata è scandita in due ordini da agettanti cornicioni . Il prospetto è completato da un monumentale portale d' ingresso adornato da cornicione e timpano, proveniente dalla distrutta chiesa di S. Pietro a Massa, una finestra circolare posta sopra il portale d' ingresso e due nicchie laterali.

Torre campanaria o campanile

La torre campanaria, a base quadrata, si appoggia sul fianco destro della torre campanaria. A differenza delle murature del corpo della chiesa si presenta in blocchi di pietra sagomata a vista ad eccezione delvano campanario che é intonacato. Quest' ultimo si apre sui quattro lati con ampie finestre ed è sormontato da una cupola.

XV - XV (presistenze intero bene)

Nella seconda metà del XV secolo venne eretta la prima chiesa di Gragnana presso il sito detto Segalara che si trova poco al di sotto della borgata

1792 - 1792 (edificazione intero bene)

Nel 1792 al posto della vecchia chiesa iniziarono i lavori di edificazione dell' attuale chiesa, più ampia, per far fronte all' aumento della popolazione del borgo.

1810 - 1810 (decori carattere generale)

Nel 1810 vennero acquistati e posti nella chiesa in costruzione il pulpito marmoreo ed il portale della chiesa di San Pietro in Bacinara.

Mappa

Cimiteri a MASSA CARRARA

Via San Rocco Licciana Nardi (Ms)

Via Nazionale Fivizzano (Ms)

Via Roma (Ms)

Onoranze funebri a MASSA CARRARA

Viale Xx Settembre 11/Bis Carrara

Via Provinciale 28 Licciana Nardi

Via Armani 29 Pontremoli