Chiese in Provincia di Grosseto - città di : Chiesa del Sacro Cuore di Gesù

Chiesa del Sacro Cuore di Gesù
S. Cuore di Gesù

GROSSETO
Capalbio (GR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Pitigliano - Sovana - Orbetello
Tipologia: chiesa
L'edificio è stato progettato dall'Architetto Carlo Boccianti, autore di numerosissime chiese e borghi rurali in Maremma, seguendo moderne linee architettoniche. Si accede all'ingresso mediante una gradinata costituita da sette alzate, che conducono ad un atrio aperto su tutto il lato anteriore e chiuso lateralmente da muratura con conci di pietra. La copertura dell'atrio è tripartita con elementi con copertura a capanna. Sulla parete esterna dell'ingresso sono presenti moderne figure... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

L'edificio è stato progettato dall'Architetto Carlo Boccianti, autore di numerosissime chiese e borghi rurali in Maremma, seguendo moderne linee architettoniche. Si accede all'ingresso mediante una gradinata costituita da sette alzate, che conducono ad un atrio aperto su tutto il lato anteriore e chiuso lateralmente da muratura con conci di pietra. La copertura dell'atrio è tripartita con elementi con copertura a capanna. Sulla parete esterna dell'ingresso sono presenti moderne figure decorative, tra le quali, quella di destra, raffigurante il Sacro Cuore. L'interno è a pianta quadrata con presbiterio anch'esso di forma quadrata. Il campanile è in cemento armato, culminante con tre campane.

Impianto strutturale

In pietrame intonacato e tinteggiato.

Pianta

Quadrata.

Coperture

A capanna con elementi diversamente orientati.

Pavimenti e pavimentazioni

Marmo.

Infissi

Vetrate istoriate.

1934 - 1944 (storia carattere generale)

Alla vasta zona di campagna veniva offerto un servizio religioso dai padri Passionisti del Monte Argentario, utilizzando una cappella ricavata nel palazzo della Tenuta Sette Finestre, di proprietà della Contessa Leonella Del Greco.

1945 - 1957 (storia carattere generale)

Il 14 aprile 1945 il Vescovo di Grosseto, amministratore del Tratto Toscano dell'Abbazia delle Tre Fontane, S.E. Mons. Paolo Galeazzi, decide di costituire una nuova parrocchia, riconosciuta dallo Stato Italiano il 25 febbraio 1948. Il parroco, Don Primo Casini, con lettera del 15 febbraio 1952 chiede all'Ente Maremma il terreno per costruire una nuova chiesa più capiente e autonoma.

1958 - 1958 (costruzione intero bene)

La chiesa fu progettata e costruita nel 1958.

1959 - 1959 (consacrazione intero bene)

La nuova chiesa viene consacrata nel 1959.

Mappa

Cimiteri a GROSSETO

Via Pietro Nenni Gavorrano (Gr)

Via Martiri Della Liberta Manciano (Gr)

Via Leopardi Follonica (Gr)

Onoranze funebri a GROSSETO

Via Montemassi 52 Roccastrada

Via Gioberti 15/17 58045 Orbetello