Chiese in Provincia di Grosseto - città di : Chiesa di Santa Maria Assunta

Chiesa di Santa Maria Assunta
S. Maria Assunta

GROSSETO
Tatti, Massa Marittima (GR)
Culto: Cattolico
Diocesi: Grosseto
Tipologia: chiesa
La Chiesa di Santa Maria Assunta prospetta oggi sulla piazza della Cisterna ed è realizzata da un'unica navata con abside rettilineo. Il campanile a pianta quadrata è addossato alla muratura. La chiesa, come appare oggi, è frutto di un rifacimento realizzato alla fine dell'Ottocento con l'ampliamento verso il fronte e una nuova facciata in pietra trachitica locale sormontata da timpano. L'origine della chiesa è comunque medievale. L'interno è scandito da cinque campate delimitate da paraste... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La Chiesa di Santa Maria Assunta prospetta oggi sulla piazza della Cisterna ed è realizzata da un'unica navata con abside rettilineo. Il campanile a pianta quadrata è addossato alla muratura. La chiesa, come appare oggi, è frutto di un rifacimento realizzato alla fine dell'Ottocento con l'ampliamento verso il fronte e una nuova facciata in pietra trachitica locale sormontata da timpano. L'origine della chiesa è comunque medievale. L'interno è scandito da cinque campate delimitate da paraste che sorreggono una trabeazione continua di ispirazione classica, sulla quale si impostano le volte a crociera.

Coperture

La copertura è a due falde con manto in coppi ed embrici.

Elementi decorativi

All'interno tre altari neoclassici sono addossati alle pareti laterali. La volta è decorata con motivi geometrici ottocenteschi, mentre il catino absidale riproduce un cielo stellato

Impianto strutturale

La struttura in elevazione è realizzata in muratura di pietra; la struttura di copertura è in legno, con pianelle in laterizio.

Pavimenti e pavimentazioni

I pavimenti interni sono in laterizio, quelle esterne delle parti di pertinenza sono in pietra

Pianta

La pianta è ad unica navata, scandita da cinque campate delimitate da paraste. Uno scalino conduce all'area presbiteriale dove trovano collocazione l'altare e la mensa. L'area del coro ha la forma del mezzo esagono. Accanto alla'area prebiteriale si trova la sacristia con accanto il campanile quadrangolare.

XIII - XIII (realizzazione chiesa intero bene)

Nel 1188 la Pieve di Santa Maria di Tatti era inserita nella diocesi di Grosseto e forse conosceva già al suo interno lo sviluppo di un cenobio canonicale, documentato solo all'inizio del Trecento.

XIX - XIX (restauri intero bene)

Dai documenti ad oggi in nostro possesso sembrerebbe che la chiesa non avesse avuto importanti rifacimenti e interventi, fino al restauro integrale della fine dell’ottocento, quando la chiesa venne ingrandita e rettificata nelle forme. Questo evidenziato anche dal Catasto Leopoldino (1823) e nei documenti d'archivio (1892). La chiesa fu allungata nella porzione verso la facciata principale e allargata sulla parte laterale sinistra. Tutte le decorazioni interne odierne risalgono all'epoca di tali restauri; e sempre risalente a quegli anni è il rifacimento della pavimentazione in “mattoni” realizzata su vespaio.

XX - XX (restauri intero bene)

Nei primi anni del Novecento i pittori Fabbri di Massa Marittima ritinteggiarono gli interni e realizzano le decorazioni in finto marmo sugli altari. Nel 1968 sono stati realizzati gli ultimi interventi inerenti il rifacimento del tetto della sacristia, la zoccolatura perimetrale in marmo posta nell’aula e la sostituzione del portone principale in legno.

XXI - XXI (restauri intero bene)

Dal 2013 al 2014 sono stati eseguiti i lavori di restauro e consolidamento del tetto, del paramento murario esterno del risanamento dalle infiltrazione di acque meteoriche e di risalita capillare con conseguente rifacimento degli intonaci ammalorati interni.

Mappa

Cimiteri a GROSSETO

Via Leopardi Follonica (Gr)

Via Donatori Del Sangue Orbetello (Gr)

Onoranze funebri a GROSSETO

Via Senese 109 58100 Grosseto

Snc, Piazzale Carrettieri Snc Castiglione Della Pescaia