Chiese in Provincia di Siena - città di Siena Città: Basilica di San Bernardino all'Osservanza

Basilica di San Bernardino all'Osservanza

SIENA / SIENA città
Strada dell'Osservanza 7 - Siena (SI) SIENA città
Culto: Cattolico
Diocesi: Siena - Colle di Val D'Elsa - Montalcino
Tipologia: chiesa
L'aspetto esterno della chiesa è caratterizzato da forme semplici e armoniose: la facciata in mattoni è preceduta da un porticato coperto da una tettoia spiovente, mentre la parte superiore termina con un timpano che racchiude al centro il sole con il trigrammma bernardiniano; il campanile è un rifacimento tardo-seicentesco. L'interno colpisce per la misurata eleganza, rispondendo ai canoni rinascimentali di ordine, armonia, e proporzione. L'impianto presenta una navata unica, arricchita da... Leggi tutto

Dettagli

L'aspetto esterno della chiesa è caratterizzato da forme semplici e armoniose: la facciata in mattoni è preceduta da un porticato coperto da una tettoia spiovente, mentre la parte superiore termina con un timpano che racchiude al centro il sole con il trigrammma bernardiniano; il campanile è un rifacimento tardo-seicentesco. L'interno colpisce per la misurata eleganza, rispondendo ai canoni rinascimentali di ordine, armonia, e proporzione. L'impianto presenta una navata unica, arricchita da quattro cappelle per lato. In questa sobria cornice, ispirata al rispetto della spiritualità francescana, si inseriscono magnifiche opere d'arte di scuola senese e fiorentina, tutte realizzate in un periodo compreso tra il XIV e il XVI secolo.

Pianta

L'impianto planimetrico è a croce latina, e costituito una navata centrale e da quattro cappelle per lato. La navata centrale è sormontata da volte a pennacchi, mentre le cappelle laterali hanno delle volte a padiglione. Il presbiterio, di altezza superiore a quella della navata, è coperto da una cupola.

Coperture

La copertura, a capanna, è costituita da due falde. Il manto di copertura è in laterizio, con coppi ed embrici.

Impianto strutturale

La struttura dell'edificio è costituita da pareti portanti in laterizio.

1423 - 1451 (progetto/edificazione intero bene)

L'antica basilica fu costruita, ampliando la piccola chiesa preesistente, tra il 1423 e il 451, nel luogo dove esisteva un piccolo Eremo, con una chiesetta detta della Capriola, una della più antiche di Siena, intitolata a Sant'Onofrio. Non è noto chi fu l'architetto che diresse e materialmente realizzò tale imponente fabbrica, ma certo il progettista e il principale promotore dell'intervento fu il "frate architettore" Pier Paolo Ugulino Ugurgeri, aristocratico senese e menbro autorevole dell'Ordine di San Bernardino in Toscana.

XVII sec. - XVII sec. (nuove decorazioni interne intero bene)

Nella seconda metà del XVII secolo vennero realizzate delle nuove decorazioni interne.

1683 - 1704 (edificazione portico esterno intero bene)

Tra la fine del XVII secolo e l'inizio del XVIII viene edificato il nuovo portico esterno.

1683 - 1719 (edificazione nuovo campanile intero bene)

Nello stesso periodo dell'edificazione del portico esterno, viene realizzato un nuovo e più alto campanile che riprende stilemi architettonici barocchi.

1944 - 1944 (completa ricostruzione intero bene)

Durante la seconda guerra mondiale venne quasi totalmente distrutto dai bombardamenti americani il 23 gennaio 1944, ma nel dopoguerra un ambizioso progetto di ricostruzione riuscì a ridare alla basilica l'aspetto originale grazie a fotografie e testimonianze dei frati del convento.

Mappa

Cimiteri a SIENA

Via Rigaiolo Sinalunga (Si)

Via Solferino 3 Chianciano Terme (Si)

Via Provinciale Nord Rapolano Terme (Si)

Onoranze funebri a SIENA

Via Del Pignattello 8 Siena Città

Viale Sardegna 35 Siena Città

Viale Bracci Mario 1 Siena Città